Home | Interno | Forze Armate | Il VI Alpini di Brunico si addestra per operare in montagna

Il VI Alpini di Brunico si addestra per operare in montagna

L’addestramento si è svolto sotto la supervisione di istruttori altamente qualificati

image

Ascensione cima Marmolada a termine corso.

Con la consegna dei diplomi, si è concluso il corso avanzato di alpinismo organizzato e condotto dal Sesto Reggimento alpini di Brunico.
L’addestramento, svolto sotto la supervisione di istruttori altamente qualificati, ha visto gli alpini dell’Esercito cimentarsi nel perfezionamento delle tecniche alpinistiche, sia su roccia sia in ghiacciaio.
Sul ghiacciaio della Marmolada gli alpini hanno messo a punto le proprie capacità di movimento e sopravvivenza in ambiente artico, mentre sulle falesie ampezzane hanno affinato le proprie doti di scalatori.
 
Durante le quattro settimane di attività, gli allievi hanno approfondito il livello tecnico già raggiunto con il Corso Basico di Alpinismo imparando i movimenti da primo di cordata, inoltre hanno appreso nuove manovre di autosoccorso quali le varie tipologie di paranchi e hanno imparato ad utilizzare manovre avanzate quali la diminuzione dell’angolo d’attrito e l’allestimento della corda doppia.
L’addestramento in montagna rappresenta per le Truppe Alpine dell’Esercito una delle fasi principali della formazione specialistica del proprio personale.
 
Le specifiche capacità che vengono acquisite risultano essere infatti fondamentali non solo nell’ambito delle numerose operazioni internazionali in cui opera l’Esercito, ma anche in Patria qualora chiamati ad intervenire con assetti specialistici a supporto della popolazione civile colpita da pubbliche calamità.

Allestimento ed attrezzamento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni