Home | Interno | Forze Armate | Insediato il nuovo Comandante al 5° Reggimento Alpini

Insediato il nuovo Comandante al 5° Reggimento Alpini

Il Colonnello Massimiliano Gualtieri ha ceduto il comando al parigrado Massimiliano Cigolini

image

>
Si è svolta oggi presso la caserma «Menini-De Caroli» la cerimonia di cambio del Comandante del 5° reggimento Alpini: dopo due anni di intenso servizio il Colonnello Massimiliano Gualtieri ha ceduto il comando al parigrado Massimiliano Cigolini, 54° Comandante. Massima autorità militare presente alla cerimonia il Comandante della Brigata Alpina «Julia», Generale di Brigata Fabio Majoli, di fronte ai Reparti schierati nel pieno rispetto delle misure di contenimento della pandemia da COVID-19.
Hanno partecipato anche numerose rappresentanze dei Reparti limitrofi e delle associazioni combattentistiche e d'arma ed il sindaco di Vipiteno Peter Volgger.
Il Colonnello Gualtieri lascia il comando dopo un periodo segnato dalla pandemia, durante il quale il 5° reggimento Alpini è stato impegnato con le sue unità su molteplici fronti, soprattutto nell’operazione Strade Sicure in Lombardia e Trentino Alto Adige.
 

 
Il Colonnello Gualtieri durante il suo ultimo indirizzo di saluto a Vipiteno ha sottolineato il proprio orgoglio per il livello raggiunto dal Reggimento in questi anni ricchi di attività addestrative tipiche delle Truppe Alpine e operative per l’Esercito sul territorio nazionale ed estero. Molto importante anche il rapporto instauratosi con la comunità locale in occasione di vari eventi pubblici cui il Reggimento ha partecipato.
Ma soprattutto è stato marcato il reale contributo fornito dalle penne nere del 5° nella lotta contro la pandemia: gli uomini e le donne del Reggimento hanno garantito senza esitazione un immediato supporto nei «drive through difesa» per la somministrazione dei tamponi sia a Bolzano che a Vipiteno, nei centri vaccinali in Trentino Alto Adige e in Lombardia, nell'assistenza alle Forze di polizia per il controllo del rispetto delle norme.
 

 
Il Colonnello subentrante, Massimiliano Cigolini, appartenente al 177° corso «Tenacia», è di origini lombarde e proviene dal Comando Truppe Alpine, dove ha svolto l'incarico di Capo Ufficio Logistico.
Il suo è un ritorno al 5° Reggimento alpini, dove è stato prima Comandante di Compagnia e successivamente Comandante di Battaglione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni