Home | Interno | Parità di Genere | Associazione ANVOLT in aiuto ai malati oncologici

Associazione ANVOLT in aiuto ai malati oncologici

Una finestra sulla vita, canzone interpretata da Le Deva per l'Associazione ANVOLT, diventa anche un videoclip l'8 marzo, in occasione della Festa della Donna

L'8 marzo, in occasione della Festa della Donna ed in concomitanza con l’evento Diventare Mamma dopo la Malattia, uscirà il videoclip «Una Finestra Sulla Vita».
L'evento è organizzato dall'Associazione ANVOLT, in collaborazione e con il patrocinio dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, Favo, dell’Ordine dei Medici di Trento e della Provincia Autonoma di Trento.
La canzone è stata composta ispirandosi ad una lettera scritta da una malata oncologica che racconta il suo primo giorno di chemioterapia.
Il testo del brano «Una Finestra Sulla Vita», scritto e donato da Luca Sala e Marco Rettani, è stato interpretato dal gruppo musicale «Le Deva» e presentato in anteprima nazionale in occasione dell’omonimo evento organizzato da ANVOLT, lo scorso 4 luglio 2018 presso il Teatro Sanbapolis di Trento.
«Siamo felici di avere contributo al progetto Una finestra sulla vita con la nostra voce» dichiara Greta Manuzi.
 
«Ci sentiamo molto vicine emotivamente alle donne che vivono momenti delicati - aggiunge Verdiana - e siamo orgogliose di avere partecipato all'evento Diventare Mamma dopo la Malattia» - prosegue Roberta Pompa. «Un'esperienza indimenticabile per noi» - conclude Laura Bono.
Il Progetto «Una Finestra Sulla Vita» nasce dalla volontà di unire i diversi saperi ed i differenti professionisti con la finalità di migliorare la qualità di vita del malato e dei famigliari.
ANVOLT ha infatti messo a punto un piccolo centro specificamente dedicato, a Trento in via Roma 17, che possa diventare per i malati e le famiglie un punto di riferimento in cui, attraverso numerose attività psico-ludico-riabilitative, si riesca a trovare un luogo caldo ed accogliente nel quale riscoprirsi ed affrontare le proprie paure.
Un luogo che possa alleviare e decomprimere lo stress legato sia alla vita quotidiana che alla malattia che spesso si sommano.
Da diversi anni l’associazione ANVOLT porta avanti iniziative nell’ambito del sostegno psicosociale ai malati oncologici, e si è proposta quindi di attivare un progetto dedicato a tutte le persone che affrontano la malattia oncologica, con la finalità di ridurre gli effetti collaterali delle terapie e di creare una rete di sostegno e supporto.
 
Sono quindi stati inseriti tra i servizi proposti dall’associazione l’agopuntura, la riflessoterapia plantare, il reiki, il respiro circolare e differenti tipi di supporto psicologico, che vanno dal counseling, alla psicoterapia.
Contestualmente l'Associazione porta avanti i progetti La Forza e il Sorriso e dei cicli di incontri dedicati alla nutrizione in malattia oncologica.
Proprio in forza  del successo del progetto La Forza e il Sorriso, ad oggi ANVOLT ha deciso inoltre di dedicare alle donne in malattia oncologica anche un altro progetto, finalizzato ad aiutare e supportare chi, durante la chemioterapia, ha necessità di indossare una parrucca.
Unendo infatti il know-how di un parrucchiere esperto e di un onco-estetista, si vuole quindi fornire un supporto completo ed esaustivo in questo frangente di vita così delicato e particolare.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni