Home | Interno | Riva Arco Torbole | Riva del Garda, inaugurata Hospitality Digital Space

Riva del Garda, inaugurata Hospitality Digital Space

È in programma fino al 4 febbraio e vedrà ben 70 convegni e oltre 100 relatori che si alterneranno nel presentare le nuove tendenze del settore

È stata aperta alle 11.37 Hospitality Digital Space che coinvolgerà un vasto pubblico ben oltre i confini del Trentino e del Garda nei prossimi quattro giorni.
La speciale edizione di Hospitality – salone dell’Accoglienza – è in programma fino al 4 febbraio e vedrà ben 70 convegni e oltre 100 relatori che si alterneranno nel presentare le nuove tendenze del settore.
La cerimonia di inaugurazione è stata moderata da Alessandra Albarelli, direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi, poi sono interventi Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi, Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario di Stato del Ministero per i beni e le attività culturali, Giorgio Palmucci, presidente ENIT Silvia Betta, vicesindaco di Riva del Garda e Giovanna Voltolini di Hospitality.
 
Il sottosegretario Bonaccorsi ha illustrato gli impegni presi per un settore - quello fieristico - che ha subito pesanti conseguenze della pandemia e indicato un percorso per il futuro, mentre Giorgio Palmucci ha evidenziato che da oltre un anno Enit è impegnata a seguire e sostenere il settore e lanciato il progetto «di turismo di prossimità» che parte dalla riscoperta del territorio italiano.
Il vicesindaco di Riva del Garda, Silvia Betta, ha sottolineato l’importanza di questa fiera che è un riferimento a livello nazionale.
 
Il presidente Roberto Pellegrini Pellegrini ha puntato l’attenzione sui cambiamenti in atto, ricordando che «questa fiera è alla 45esima edizione e che nel corso degli anni ha assunto una dimensione ben oltre il territorio del Garda del Trentino, collocandosi tra i primi posti degli eventi fieristici dell’ospitalità a livello nazionale».
Hospitality si colloca in due importanti distretti turistici che contano 50 milioni di presenze e lo scorso anno la rassegna di Riva del Garda ha visto ben 600 aziende che hanno messo in vetrina i loro prodotti e quasi 30mila visitatori.
«Questa – ha concluso il presidente Pellegrini – è un’edizione spartiacque tra la fiera classica e quella del futuro proiettata nel digitale e con oggi si inizia un nuovo cammino.»
Alle 11.37 l’inaugurazione e l’avvio dei convegni con esperti a livello nazionale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni