Home | Interno | Riva Arco Torbole | Nicolò Renna terzo U21 alla Settimana Olimpica Andalusa

Nicolò Renna terzo U21 alla Settimana Olimpica Andalusa

Iniziati gli allenamenti a Torbole con la squadra windsurf dei giovanissimi

image

>
Fine febbraio all’insegna del foil per il Circolo Surf Torbole e inizio marzo all’insegna, finalmente, della ripresa degli allenamenti «in casa», sul Garda Trentino, per la squadra dei giovanissimi del Techno 293.
Una ripresa lenta, faticosa; i più fortunati sono andati in giro per l’Europa o nella stessa Italia del sud anche se con complicate trasferte, che comunque hanno sempre ripagato con la gioia di surfare, planare o volare.

Per tutti la voglia di stare in acqua è tanta, ed è stata dimostrata nel primo giorno di allenamenti a Torbole con i giovanissimi insieme al coach Dario Pasta: una decina di ragazzini, molti nuovi in squadra, scalpitanti di tornare a navigare; mai era successo che al primo appuntamento ci fossero così tanti partecipanti, considerando che in tre erano al raduno federale foil organizzato a Civitavecchia e altri ancora in giro a «svernare».

Nonostante mascherine, protocolli, mille accorgimenti e attenzioni tutti hanno risposto con entusiasmo alla prima chiamata per poter sfruttare al meglio queste tre settimane e arrivare un minimo pronti alla 1ª Coppa Italia della Classe Techno, prevista ad Ostia a fine mese.
 

 
  Nicolò Renna alla Settimana Olimpica Andalusa: terzo under 21 
Tra tutti questi allenamenti e stage c’è chi è riuscito- con una trasferta a dir poco complicata - a regatare in Andalusia, sull’iQFoil: Nicolò Renna è riuscito a riprendere il volo delle regate, realizzando anche una bella performance finale.
Dopo 13 prove e condizioni di vento sempre piuttosto sostenuto (15-20 nodi) ha concluso al 3° posto overall categoria under 21 e 7° in generale, aggiudicandosi l’unica prova di slalom disputata.
Per Nicolò parziali abbastanza regolari e sicuramente un’ottima occasione di primo confronto internazionale stagionale.
Impressionante il distacco dei primi due, rispettivamente l’olandese Tak (21 punti dal secondo, 4° al mondiale di Campione) e il campione del mondo in carica, il tedesco Koerdel (29 punti dal terzo).
 
  Allenamenti invernali al Windsurfing Club Cagliari 
Nei mesi di dicembre e gennaio alcuni ragazzi del Circolo Surf Torbole sono stati nelle sempre ventose acque del Poetto (dove peraltro si è allenata Luna Rossa…), ospiti del WIndsurfing Club Cagliari, per non fermarsi con gli allenamenti.
I quattro fratelli Renna, Bruno Martini, Daniel Slijk e Manolo Modena hanno trovato clima, vento, altri atleti in acqua per un confronto giornaliero, che ha permesso di mantenere uno stato di allenamento ottimale.
La Sardegna, da sempre, rappresenta uno spot eccezionale, tanto che le squadre olimpiche in questi ultimi anni hanno alternato le sessioni di allenamento tra il Garda Trentino e Cagliari.
 

 
  Raduno iQFoil CST a Sferracavallo 
A febbraio Il coach Dario Pasta è riuscito ad organizzare un allenamento a Palermo, ospite del Circolo Velico Sferracavallo, con il gruppetto dei più grandi concentrati ormai sull’olimpico iQFoil: una trasferta proficua, che ha potuto contare non solo delle condizioni ottimali in questo periodo a Palermo, ma della solita e irripetibile accoglienza degli amici sia del circolo di Sferracavallo, ma anche del sempre disponibile Lauria e dell’immancabile Albaria, che ha accolto con un gruppetto di Windsurfer i volanti iQFoil a Mondello, dopo una bella traversata da Isola delle Femmine.
Amicizie che vanno avanti da decenni e che mantengono sempre unita la linea immaginaria che unisce il lago di Garda e Palermo.
Antonino Cangemi, Francesco Cappuzzo e Francesco Scajola si sono uniti ai portacolori del Circolo Surf Torbole Riccardo e Sofia Renna, Daniel Slijk, Maolo Modena e Jacopo Gavioli per un allenamento collegiale, che ha rappresentato per tutti un momento di crescita tecnica.
 
  Raduno FIV Foil Under 19, Civitavecchia 
Intanto a fine mese al raduno under 19 Foil organizzato dalla Federazione Italiana Vela erano presenti Sofia Renna, Leonardo Tomasini e Rocco Sotomayor.
L'anno scorso Leonardo ha fatto primo al Techno Foil event Under 15 con altri ottimi piazzamenti stagionali: ora si sta cercando di individuare la miglior strada nel campo del foil anche con l'aiuto dei tecnici federali, come Adriano Stella e Mauro Covre, che erano presenti al raduno di Civitavecchia.
Sofia Renna, sebbene navighi ormai con la classe olimpica insieme alle più grandi, ha preso parte a questo stage under 19, consono alla sua età.
Anche Rocco ha avuto possibilità di aggregarsi al gruppo dei più piccoli: vista la numerosa adesione è stato necessario dividere gli atleti in due gruppi per attenersi ai protocolli FIV (max 12) e così sono stati divisi in base alle età. Un’esperienza sicuramente valida per tutti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni