Home | Interno | Riva Arco Torbole | MusicaRivaFestival: questa sera l’Histoire du soldat

MusicaRivaFestival: questa sera l’Histoire du soldat

Luigi Maio porta in scena Stravinsky con i Solisti del Teatro alla Scala – Ieri sera protagonisti i giovani talenti della lirica al parco della Rocca

Questa sera muiscaRivafestival presenta Luigi Maio, in scena con Histoire du Soldat di Igor Stravinsky, accanto a i Solisti del Teatro alla Scala di Milano.
Appuntamento al Parco della Rocca, in caso di maltempo a palazzo dei Congressi.
L’histoire è la storia di un soldato che incontrò il Diavolo. Le note de i Solisti protagoniste, con Maio che diventa molti personaggi contemporaneamente, grazie al mutare della voce e ad una mimica impressionante.
Con queste interpretazioni testo teatrale e partitura si intrecciano e confondono.
Il violino anima del Soldato, Maio diventa principessa ed anche re, strega e misterioso violinista.
Maio è stato nominato rappresentante in Italia della Fondation Igor Stravinsky dalla sua Presidente Marie Stravinsky, bisnipote del grande compositore russo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni