Home | Interno | Riva Arco Torbole | Amici Nuoto Riva: ottimi nel nuoto, triathlon, canoa e surfing

Amici Nuoto Riva: ottimi nel nuoto, triathlon, canoa e surfing

Le ultime due settimane sono state molto intense e ricche di soddisfazioni per le squadre dei vari settori agonistici

image

>
Per il settore nuoto ottimi riscontri ai criteria nazionali giovanili a Riccione per le tre atlete qualificate, che portano a casa due piazzamenti a punti e 4 nuovi primati personali sulle 7 distanze disputate.
Confermando Amici Nuoto Riva tra le migliori 100 società italiane a livello giovanile.
Lucia Bortolotti (junior 2007) ottiene il piazzamento a punti con l'8° posto degli 800 stile libero, guadagnando 3 posizioni rispetto all’iscrizione, migliora il suo record sociale junior/cadette abbassandolo da 9.03.57 a 9.02.51.
 
Bene anche nei 200 stile libero guadagna 10 posizioni, classificandosi 21a classificata con il nuovo primato personale in 2.06.55.
Meno fortuna nei 400 stile libero, dove non riesce a migliorarsi e passa dal 13° tempo al 18° posto in classifica con 4.27.10, lontana dal suo personale di 4.24.98.
Martina Casillo (ragazze 2009) anche lei a punti con l'8° posto nei 200 rana, guadagnando 3 posizioni, grazie al nuovo primato personale di 2.41.04 (precedente 2.42.98).
 

 
Nei 100 rana si classifica 23ª, migliorando 2 posizioni, con 1.17.40 purtroppo non riesce a migliorare il suo personale di 1.16.82.
Aurora Amicone (ragazze 2009) fa molto bene negli 800 stile libero con il 13° posto, guadagnando 6 posizioni, e soprattutto demolisce il suo personale di quasi 12 secondi portandolo da 9.32.50 a 9.20.82.
Nei 400 stile libero chiude al 19° posto, perdendo 3 posizioni e facendo siglare 4.36.84, a quasi un secondo dal suo personale di 4.35.91.
 
E le buone notizie non tardano ad arrivare, anche riguardo ai prossimi impegni di nuoto sempre a Riccione:
- Helene Giovanelli parteciperà al campionato italiano assoluto primaverile sui 50 stile libero (12 aprile), risultando così la quarta atleta nella storia della società gardesana a partecipare alla massima rassegna nazionale;
- Aurora Amicone si è qualificata al campionato italiano indoor di fondo sulla distanza dei 3000 metri (8 aprile).
 

 
Buoni riscontri anche dal nuoto esordienti al campionato provinciale primaverile, valido quale finale del Meeting delle Città in vasca corta. Per Amici Nuoto Riva tra gli esordienti A sono arrivate 6 medaglie (1 argento e 5 bronzi), mentre tra gli esordienti B non erano previste le premiazioni per ogni distanza ma sono stati ottenuti 12 piazzamenti nei primi 3 (1 oro, 4 argenti, 7 bronzi).
Tra gli esordienti A sono saliti sul podio: Carlotta Finocchiaro (argento 400 misti), David Astefani (bronzi 1.500 stile libero, 100/200 dorso) e Nicole Brighenti (bronzi 200 rana e 400 misti).
Tra gli esordienti B hanno ben figurato: Lorenzo Ferrari (primo 200 misti, terzo 100/200 stile libero e 100 misti), Dan Curzac (secondo 200 misti), Riccardo Pernici (secondo 100 misti), Viola Suman (seconda 50 stile libero, terza 100/200 stile libero), Andrea Bommartini (terzo 100 rana e 50 dorso), secondo posto per la staffetta 4x50 stile libero mixed con Lorenzo Ferrari, Viola Suman, Camilla Tagliasacchi, Riccardo Pernici.
 
Per il settore triathlon si è aperta la stagione delle gare con il Duathlon Kids di Parma, con super soddisfazioni nelle categorie minicuccioli e cuccioli con 2 podi per i fratelli Pernici: Leonardo oro tra i cuccioli e Massimo argento tra i minicuccioli.
Gli altri piazzamenti in queste due categorie sono stati quelli di: Ettore Oliari (9° minicuccioli) e Ludovico Tanas al suo debutto in gara (35° cuccioli).
La categoria esordienti, molto numerosa e combattuta con 83 partenti, ha visto classificarsi al 17° posto Riccardo Pernici e al 26° Andrea Bommartini.
Nella gara open super sprint (3 km corsa/10 km bici/1,5 km corsa) si sono cimentati anche gli age group: Riccardo Oliari (oro M3 e 15° assoluto), Roberto Caliari (argento S4 e 17° assoluto), Gabriel De Filippi (argento S1 e 22° assoluto).
 
Dal settore canoa positiva esperienza con la pagaia sulle acque del fiume Po alla 3a edizione della Turin Kayak Canoe Marathon.
Sulla distanza di 10 Km nella categoria SS1 (riservata ai surf ski) è arrivata la medaglia d'argento per Cornelia Rigatti in 58 minuti e 2 secondi, seguita dalle compagne di squadra Emily Marsiglia quarta, Alice Marchi e Giulia Rosa quinte, Alice Civettini settima. Al maschile 6° posto per Diego Ferrari.
Infine, dal settore surfing le azzurre Cornelia Rigatti e Caterina Stenta, dal 17 al 20 marzo, hanno preso parte al raduno della nazionale surfing della Fisw a Napoli in preparazione degli importanti eventi internazionali programmati nel 2022: campionati europei di sup e campionati del mondo di sup e paddleboard.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande