Home | Interno | Riva Arco Torbole | Riva del Garda: rinvenuto ordigno bellico nel lago

Riva del Garda: rinvenuto ordigno bellico nel lago

È stato disposto il divieto di attività nautiche davanti al porto di San Nicolò

È stato ritrovato un ordigno bellico nelle acque di Riva del Garda, nell’area antistante del porto di San Nicolò.
E così nell’area sono stati introdotti dei divieti: di attività subacquea, navigazione, pesca e balneazione.
L’ordigno si trova a una profondità 33 metri, all’interno dell’area sub.
Il divieto, che vale fino a revoca, riguarda l’area delimitata dalle boe più ulteriori 50 metri.
È stato disposto il recupero da parte delle autorità competenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande