Home | Interno | Riva Arco Torbole | Il 28° Bike Festival chiude con il record assoluto di visitatori

Il 28° Bike Festival chiude con il record assoluto di visitatori

Almeno 60.000 gli ospiti registrati e quasi 2.000 biker iscritti alle varie competizioni con la giornata finale dedicata alla Northlake Enduro e ai più piccoli

image

Photo Credits: Desire Lines.
 
Si è conclusa oggi, domenica 1° maggio la 28sima edizione del FSA Bike Festival-Garda Trentino, la rassegna mountain bike di punta in Europa organizzata dalla casa editrice tedesca Delius Klasing in collaborazione con Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A.
Anche l’evento 2022 è stato un grande successo. I numeri registrati da questa edizione - tornata alle sue date originali dopo la versione autunnale del 2021 - non hanno di certo deluso le aspettative degli organizzatori: sono stati 60.000 i visitatori nell’arco delle tre giornate di festival - record assoluto per l’evento – con oltre 300 marchi presenti nei 200 stand nell’area expo.
Un grande risultato anche dal punto di vista della partecipazione alle competizioni in programma nel weekend con quasi 2.000 partecipanti.
Sabato 29 aprile, la SCOTT Bike Marathon aveva visto al via 1.200 biker provenienti da più di venti nazioni, mentre la Bosch eMTB Challenge supported by Trek ha avuto 160 atleti alla partenza.
La giornata conclusiva di domenica 1° maggio è stata caratterizzata dalla Northlake Enduro il cui percorso riprendeva il tracciato dell’ultima edizione, suddiviso in quattro stage, che ha condotto i 200 rider iscritti a nord est di Arco, in direzione del Doss del Clef.
 
Quest’anno, per la prima volta, l’evento è stato aperto anche alle categorie Under 15 (13 e 14 anni), che, come gli Under 17, (15 e 16 anni) hanno dovuto completare due stage e affrontare un percorso di abilità in prossimità del traguardo.
Lo Scott Junior Trophy è stato invece affrontato da 330 piccoli biker dai 3 ai 14 anni, suddivisi in sei categorie in base all’età, che si sono sfidati in un giro ad anello presso il Parco Miralago in un clima di grande entusiasmo.
Folta partecipazione anche all’Open Night di sabato sera presso l’area expo con la successiva festa presso la Spiaggia degli Olivi di Riva: centinaia di persone hanno animato la notte del Bike Festival, ritrovando il piacere di festeggiare insieme un evento che ogni anno si conferma come un appuntamento immancabile per gli appassionati del settore e non.
Grandissimo afflusso anche in occasione degli show di bike trial di Fabio Wibmer e la sua crew che hanno regalato spettacolo durante le tre giornate della manifestazione, emozionando con le loro acrobazie sulle due ruote.
 
«Quest’edizione del Bike Festival è stata davvero un successo, dal numero dei visitatori a quello degli espositori, culminata nell’Open Night di sabato sera. – ha commentato il Presidente di Garda Dolomiti S.p.A. Silvio Rigatti. – Gli espositori si sono mostrati molto soddisfatti e questa è la migliore garanzia della loro presenza anche nelle prossime edizioni.
«Non era scontata una tale riuscita a livello di pubblico, in quanto la durata di tre soli giorni poteva risultare troppo breve per ritagliarsi una vacanza e invece il risultato ha superato le aspettative.
«Il prossimo anno l’evento durerà una giornata in più, e ci sono i miglior presupposti per alzare ancora l’asticella.»
FSA Bike Festival-Garda Trentino dà appuntamento a Riva del Garda per la 29.sima edizione, in programma dal 28 aprile al 1° maggio 2023.
 

 
 Il 28simo Bike Festival chiude con il record assoluto di visitatori  
60.000 gli ospiti registrati e quasi 2.000 biker iscritti alle varie competizioni con la giornata finale dedicata alla Northlake Enduro e ai più piccoli. Nel 2023 l’evento torna dal 28 aprile al 1° maggio con un giorno in più
Si è conclusa oggi, domenica 1° maggio la 28sima edizione del FSA Bike Festival-Garda Trentino, la rassegna mountain bike di punta in Europa organizzata dalla casa editrice tedesca Delius Klasing in collaborazione con Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A.
Anche l’evento 2022 è stato un grande successo. I numeri registrati da questa edizione - tornata alle sue date originali dopo la versione autunnale del 2021 - non hanno di certo deluso le aspettative degli organizzatori: sono stati 60.000 i visitatori nell’arco delle tre giornate di festival - record assoluto per l’evento – con oltre 300 marchi presenti nei 200 stand nell’area expo.
Un grande risultato anche dal punto di vista della partecipazione alle competizioni in programma nel weekend con quasi 2.000 partecipanti. Sabato 29 aprile, la SCOTT Bike Marathon aveva visto al via 1.200 biker provenienti da più di venti nazioni, mentre la Bosch eMTB Challenge supported by Trek ha avuto 160 atleti alla partenza.
 
La giornata conclusiva di domenica 1° maggio è stata caratterizzata dalla Northlake Enduro il cui percorso riprendeva il tracciato dell’ultima edizione, suddiviso in quattro stage, che ha condotto i 200 rider iscritti a nord est di Arco, in direzione del Doss del Clef.
Quest’anno, per la prima volta, l’evento è stato aperto anche alle categorie Under 15 (13 e 14 anni), che, come gli Under 17, (15 e 16 anni) hanno dovuto completare due stage e affrontare un percorso di abilità in prossimità del traguardo.
Lo Scott Junior Trophy è stato invece affrontato da 330 piccoli biker dai 3 ai 14 anni, suddivisi in sei categorie in base all’età, che si sono sfidati in un giro ad anello presso il Parco Miralago in un clima di grande entusiasmo.
Folta partecipazione anche all’Open Night di sabato sera presso l’area expo con la successiva festa presso la Spiaggia degli Olivi di Riva: centinaia di persone hanno animato la notte del Bike Festival, ritrovando il piacere di festeggiare insieme un evento che ogni anno si conferma come un appuntamento immancabile per gli appassionati del settore e non.
 
Grandissimo afflusso anche in occasione degli show di bike trial di Fabio Wibmer e la sua crew che hanno regalato spettacolo durante le tre giornate della manifestazione, emozionando con le loro acrobazie sulle due ruote.
«Quest’edizione del Bike Festival è stata davvero un successo, dal numero dei visitatori a quello degli espositori, culminata nell’Open Night di sabato sera, – ha commentato il Presidente di Garda Dolomiti S.p.A. Silvio Rigatti. – Gli espositori si sono mostrati molto soddisfatti e questa è la migliore garanzia della loro presenza anche nelle prossime edizioni.
«Non era scontata una tale riuscita a livello di pubblico, in quanto la durata di tre soli giorni poteva risultare troppo breve per ritagliarsi una vacanza e invece il risultato ha superato le aspettative. Il prossimo anno l’evento durerà una giornata in più, e ci sono i miglior presupposti per alzare ancora l’asticella.»
FSA Bike Festival-Garda Trentino dà appuntamento a Riva del Garda per la 29.sima edizione, in programma dal 28 aprile al 1° maggio 2023.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande