Home | Interno | Riva Arco Torbole | Concorso nazionale «Giotto La Matita delle Idee»

Concorso nazionale «Giotto La Matita delle Idee»

La Scuola Primaria Giovanni Segantini di Arco è la vincitrice regionale per il Trentino Alto Adige nel concorso nazionale GIOTTO

image

>
«Colore, forma, spazio e luce: l’insieme che crea un’armonia», questo il titolo che ha coinvolto più di mille scuole dell’infanzia e primarie di tutta Italia grazie a Giotto La Matita delle Idee, il concorso promosso da F.I.L.A. - Fabbrica Italiana Lapis ed affini.
Un’edizione che ha portato i piccoli, insieme ai loro insegnanti, a sperimentare, interpretare e poi dare forma al concetto di armonia attraverso la realizzazione di un elaborato: migliaia i lavori portati al vaglio della giuria, proposte di ottima qualità che hanno reso dura la scelta finale.
Quest’edizione del concorso, oltre al vincitore assoluto – la Scuola Primaria Giovanni Pascoli di Grezzana (VR) che si è aggiudicata un’aula creativa del valore di 25mila euro – ha visto una grande novità: i premi regionali.
 
La giuria ha infatti assegnato un riconoscimento speciale per ogni regione (ad esclusione del Veneto, già vincitore assoluto), un’idea in più per stimolare la creatività di un numero sempre maggiore di piccoli artisti.
Tra tutti gli elaborati giunti dal Trentino–Alto Adige è così stato scelto il vincitore regionale: la Scuola Primaria Giovanni Segantini di Arco con «Evoluzione».
L’elaborato esprime un concetto importante: tutti gli elementi che costituiscono il nostro pianeta, dai più piccoli ai più grandi, si distinguono nella loro diversità ma, se uniti e considerati come parte di un tutto, generano equilibrio e armonia.
Questo è testimoniato e rappresentato dall’armonia dei colori e delle tecniche dell’opera, in cui le forme, la musica e i colori sono legati e fusi dall’onda di un arcobaleno che parte dalla terra e si disperde nello spazio.
 
Per loro - come per tutte le vincitrici regionali d’Italia - una fornitura completa di prodotti per dare forma alla creatività grazie ai kit Giotto Art Lab, le speciali confezioni che racchiudono carta, colla, colori e una fantastica guida alla creatività realizzata da illustratori professionisti. In più, una mini biblioteca Fabbri Editori.
Ma le novità e gli stimoli proposti da FILA non finiscono e le nuove edizioni dei premi dedicati alle scuole sono quasi pronte per essere lanciate.
Tutti gli aggiornamenti sul webzine DiarioCreativo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone