Home | Interno | Riva Arco Torbole | Giornata spettacolare a Riva con i GC32, domenica la conclusione

Giornata spettacolare a Riva con i GC32, domenica la conclusione

GC32 in doppia sessione: regate la mattina e il pomeriggio con condizioni sempre fantastiche di vento e sole – Sempre appaiati Alinghi e Oman Sail

image

>
A una giornata dalla conclusione della GC32 Riva Cup, manifestazione velica organizzata dalla Fraglia vela Riva, il Garda Trentino ha espresso la sua massima bellezza in termini di vento, oltre che di tempo soleggiato e caldo.
Giornata sportiva decisamente intensa con regate sia la mattina, che il pomeriggio e un bilancio di ben 6 prove di giornata.
Dopo le spettacolari regate di venerdì, con percorso down wind e quindi partenza e arrivo al traverso in piena velocità e con tutti i catamarani sollevati dall’acqua con i foil a pieno regime, sabato si è tornati al percorso più classico con partenza di bolina e arrivo al lasco/poppa.
 

 
Sempre massimo coordinamento tra il Presidente del Comitato di regata, gli ufficiali di regata della FIV Federazione Italiana Vela, i responsabili della classe GC32 e lo staff della Fraglia Vela Riva, che in acqua così come a terra risponde via via alle particolari esigenze dettate dai velocissimi catamarani e dalle altrettanto brevi regate della durata di circa 20 minuti ciascuna, a cui segue anche un necessario controllo in termini di sicurezza assicurato dalla flotta nautica della Polizia di Stato, che sorveglia il perimetro di regata con 10 moto d'acqua.
 

 
Dal punto di vista agonistico si è decisamente ripresa dal trend non brillante di venerdì la svizzera Alinghi, che ha inanellato con il vento da nord della mattina i parziali 4-5-1 seguiti da ulteriori due primi e un terzo.
Posizioni che le permettono di rimanere saldamente al comando della classifica generale, guadagnando un punto sulla diretta avversaria Oman AIr, seconda, a 4 punti.
Per il catamarano timonato da Adam Minoprio oggi i seguenti parziali: 3-1-5-2-4-2. Sale in terza posizione assoluta l’austriaca Red Bull Sailing Team, virtualmente sul podio ma con soli 2 punti di vantaggio sulla quarta, la francese Zoulou.
 

 
Domenica ultima giornata di spettacolo con i catamarani volanti che sprigionano accelerazione, velocità, potenza e lasciano sempre stupore nel vederli volare sull’acqua, con passaggi tra le rocce a picco sull’acqua tra la Ponale, l Corno di Bo, fino a vederli sfilare con Torbole e Riva del Garda sullo sfondo, che fanno da cornice ad un evento che ormai da quattro anni porta la grande vela a Riva del Garda e alla Fraglia Vela Riva.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni