Home | Interno | Riva Arco Torbole | 29er Eurocup: a Riva Vittoria norvegese, 2° l'italiano Misseroni

29er Eurocup: a Riva Vittoria norvegese, 2° l'italiano Misseroni

Stravincono i danesi Mathias Berthet e Alexander Franks-Penty – Le sorelle Giunchiglia seconde dopo le tedesche Krapp-Borlinghaus – Le classifiche

image

>
Degna conclusione di stagione alla Fraglia Vela Riva con le ultime due giornate della 29er Eurocup a dir poco perfette.
Se i primi due giorni è stata una vera e propria tribolazione portare a casa ogni singola prova (e per questo è d’obbligo un plauso a Comitato di regata FIV e staff posaboe, che non si sono scoraggiati e hanno continuato ad adeguarsi alle bizze del vento per riuscire a finire le prove di qualifica), nelle ultime due giornate il Garda Trentino grazie al sole e al tempo stabile è tornato nella sua regolarità di stagione e quindi - soprattutto il mattino - con il Pelèr da nord teso e piuttosto forte, che ha fatto volare la manifestazione e i regatanti verso la finale, che è stata giocata su 8 regate dopo le 4 di qualifica.
 

 
Finale che ha riservato qualche sorpresa per i colori italiani e per quelli in particolare dell'arcense Marco Misseroni, che a prua dello statunitense Baker ha fatto una Eurocup in continua rimonta, fino a conquistare il secondo gradino del podio.
Si sono confermati primi i norvegesi -già campioni del mondo giovanili -Mathias Berthet e Alexander Franks-Penty, che con un 4-1-2-1 hanno stravinto, lasciando ben 28 punti all’equipaggio per metà americano con il vincitore del Meeting Optimist di un paio di anni fa Stephan Baker con a prua il portacolori del Circolo Vela Arco Marco Misseroni.
 

 
L’insolito equipaggio hanno condotto regate in costante crescita fino a concludere al secondo posto finale grazie ad un 7-1-5 realizzati nell’ultima giornata di sabato, che gli hanno permesso di superare i danesi Dehn-Toftehøj-Fugbjerg, 4 punti dietro e terzi.
Per i colori italiani bene anche Cestari-Toscano (SC Garda Salò), che hanno mantenuto l’undicesimo posto, su 100 equipaggi al via.
Per quanto riguarda la categoria femminile indiscussa vittoria delle tedesche Krapp-Borlinghaus e ottimo secondo posto delle sicilane Sofia e Marta Giunchiglia, ventiquattresime assolute.
Terze le svedesi Henriksson-Pettersson.
 

 
La stagione della Fraglia vela Riva dunque ha avuto una bella conclusione con questa 29er Eurocup che oltre ad avere avuto due ultime giornate molto belle dal punto di vista meteo e del vento, ha avuto l’allegria di 200 teen-agers, che in questi ultimi anni si sono visti crescere moltissimo dal punto di vista tecnico.
La manifestazione è cresciuta anche dal punto di vista internazionale, richiamando sempre più atleti oltreoceano.
Quest’anno corposa la flotta canadese, finora poco presente sulle acque del Garda Trentino.
Il 29er, classe propedeutica alle olimpiche 49er e Nacra, alle prime edizioni dell’Eurocup di Riva del Garda aveva ben meno equipaggi e di età maggiore: negli ultimi tre anni ci si è assestati dai 100 ai 130 equipaggi, molti dei quali direttamente arrivati dal cambio classe Optimist, Open skiff e RS Feva e quindi davvero giovanissimi, molti di 14-15 anni.
 

 
Si conclude così la stagione 2019 delle regate organizzate dalla Fraglia Vela Riva, già pronti per preparare al meglio il calendario2020, che riporterà il Mondiale Optimist a Riva del Garda, evento che rappresenta uno dei principali appuntamenti agonistico sul Garda Trentino.
Se per la Fraglia Ve la Riva era l’ultima regata di una stagione che come sempre è iniziata a Pasqua con il Meeting del Garda Optimist, per l'Alto Garda la stagione velica si concluderà la settimana prossima a Torbole, con l’Halloween Cup Optimist, manifestazione che sta avendo un boom di partecipazione con quasi 600 iscritti e avrà una novità dal punto di vista della gestione del campo di regata.
Novità che sarà presentata, congiuntamente a tutti i circoli velici della zona (Fraglia Vela Riva, Lega Navale di Riva, Circolo Vela ARco, Circolo Surf Torbole e Circolo Vela Torbole), mercoledì 31 ottobre alle ore 11 al Circolo Vela Torbole, in occasione dell’apertura della stessa Halloween Cup.
 

 
 Results 
Gold.
Silver.

Video.
Photo gallery.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni