Home | Interno | Salute | NOT: la Provincia non ricorrerà al Consiglio di Stato

NOT: la Provincia non ricorrerà al Consiglio di Stato

Preferisce trovare una soluzione mediata convocando le parti presso la commissione tecnico-finanziaria

Come si ricorderà, la ditta Pizzarotti aveva vinto al Ricorso al TAR contro l’assegnazione dell’appalto del Nuovo Ospedale di Trento (NOT) alla ditta Guerrato di Rovigo.
Secondo il tribunale amministrativo regionale, le dichiarazioni finanziarie della società di Rovigo non erano conformi.
La Provincia (come la stessa Guerrato) aveva la possibilità di ricorrere al Consiglio di Stato, ma abbiamo appreso che invece intende cercare una soluzione convocando le parti presso la commissione che segue il NOT.
Il progetto iniziale del NOT era stato approvato nel 2011. A 9 anni di distanza, tra ricorsi e controricorsi è ancora tutto fermo ai pali di partenza.
Speriamo che venga trovata una soluzione che consenta di affidare i lavori al più presto, perché l’attuale S, Chiara è un cantiere aperto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni