Home | Interno | Salute | È made in Trentino la startup wellness che porta la spa in casa

È made in Trentino la startup wellness che porta la spa in casa

La startup sarà tra i protagonisti di Cosmofarma Young a Bologna dal 13 al 15 maggio

Cavalese, Ziano di Fiemme, Castello di Fiemme: c’è tutto il benessere della Val di Fiemme nel progetto PF47-Italian Cosmetic: startup wellness nata dall’idea di due spa manager, mamma e figlia, Federica dalla Costa (23 anni) e Michela Mancabelli, di portare i benefici della spa a casa, rendendo il wellness accessibile.
«Anni fa abbiamo scelto di trasferirci da Bolzano in Val di Fiemme, a Cavalese. Cercavamo un posto naturalmente benefico, qui lo abbiamo trovato e oggi vogliamo condividerlo»: spiegano le imprenditrici.
La linea di trattamenti cosmetici intensivi elaborata dalle due spa manager (Michela dal 2019 è alla guida della spa de La Roccia Wellness Hotel di Cavalese) è sviluppata e creata interamente in Val di Fiemme con acqua di fonte a km0 proveniente dal Rio Sadole di Castello di Fiemme e erbe officinali del territorio: alcune spontanee, come l’iperico, l’achillea e l’ippocastano, altre coltivate nell’orto del laboratorio LaCoDa di Ziano di Fiemme, come il rosmarino, la malva, la rosa canina o, ancora, la menta, la melissa e l’equiseto.
 
E non è un caso se la startup è nata qui: la Val di Fiemme è la culla del benessere in Italia. Nel 2021 è stato il primo e unico territorio al mondo a partecipare al World Wellness Weekend come intera località. È una spa naturale a cielo aperto adagiata ai piedi delle Dolomiti trentine, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Detta anche Valle dell’Armonia, è un gigantesco polmone verde con oltre 60 milioni di alberi (3.000 pro capite). Insomma, qui il benessere non è un lusso, ma una pratica quotidiana, uno stile di vita condiviso da una intera comunità.
Questa avventura imprenditoriale (familiare e femminile) nasce dall’intuito di Federica nel momento drammatico del lockdown 2020.
Racconta la giovane imprenditrice: «A fine marzo ero chiusa in casa con la terza settimana di didattica a distanza del mio corso di alta formazione in spa pronta a partire. Sentivo il bisogno di creare qualcosa di nuovo che mi facesse sentire bene, motivata». Da qui l’idea. Federica scende in garage dove la mamma Michela conserva studi, ricerche e formule della linea cosmetica che più di venti anni prima aveva progettato per la prima Day Spa di Bolzano, da lei aperta e gestita per anni.
 
Si mette al lavoro e unisce pezzi di storia e competenze di famiglia agli studi recenti e all’esperienza maturata in spa. Per andare avanti e lasciarsi finalmente alle spalle non solo mesi, ma per lei anni molto complessi dovuti anche all’insorgere di una malattia. Inizia così un progetto di «rinascita» che vede madre e figlia unite nella creazione della startup. Dopo un anno e quattro mesi di lavoro, l’8 luglio del 2021, viene lanciato ufficialmente il brand PF47.
Dal 13 al 15 maggio, PF47 parteciperà a Cosmofarma Exhibition 2022 a Bologna, la più importante fiera italiana dedicata al mondo della farmacia, del beauty e dell’health care, all’interno della terza edizione di Cosmofarma YOUNG progetto dedicato alle aziende emergenti (Pad. 26). La startup trentina concorre al premio che viene assegnato ogni anno al giovane marchio più promettente.
Il brand oggi è disponibile on line e distribuito in un circuito selezionato di parafarmacie del Trentino. L’obiettivo è quello di ampliarsi a tutto il Nord Italia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande