Home | Interno | Salute | Pressione bassa: come contrastarla e quali sono i sintomi

Pressione bassa: come contrastarla e quali sono i sintomi

Chi soffre di bassa pressione dovrebbe evitare bevande come caffeina e alcolici

La pressione bassa è una condizione in cui la pressione sanguigna scende al di sotto dell'intervallo normale.
Può causare sintomi come vertigini, stordimento e in certi casi può portare anche allo svenimento. In estate è molto più frequente, per via del caldo, ma ci sono alcuni modi semplici per prevenire i cali di pressione e per poter trascorrere una vacanza all'insegna della tranquillità.
Vediamo dunque come contrastare la pressione bassa in estate, e quali sono i sintomi.
 
 La sintomatologia della pressione bassa  
Il sintomo più comune della pressione bassa è il capogiro, ma può causare anche altri problemi come la nausea e una sensazione di spossatezza fisica particolarmente diffusa.
Fra i sintomi della pressione bassa, come si spiega in questo approfondimento di FarmaOra, troviamo anche l'offuscamento della vista, l'aumento della sudorazione corporea, i problemi di affanno, l'accelerazione del battito e una sensazione di stordimento piuttosto evidente.
 
La maggior parte delle persone con pressione bassa non avverte alcun sintomo. Tuttavia, è importante monitorare attentamente la pressione arteriosa, soprattutto in estate, quando il clima è caldo e si è più attivi del solito.
Questo aumenta il rischio di complicazioni come svenimenti e disidratazione, e di conseguenza è assolutamente necessario alzare l'asticella dell'attenzione.
 
 Come contrastare la pressione bassa in estate?  
Bere molti liquidi è una delle cose più importanti da fare per combattere la pressione bassa in estate.
Questo aiuta a mantenere idratati i vasi sanguigni ed evita che si restringano, così da prevenire gli eventuali cali di pressione. Soprattutto quando fa caldo, il consiglio è di bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
 
Chi soffre di bassa pressione dovrebbe evitare bevande come la caffeina e gli alcolici, dato che possono disidratare ulteriormente l'organismo e causare la costrizione dei vasi sanguigni.
Inoltre, è molto importante seguire una dieta sana ed equilibrata, evitando gli alimenti eccessivamente grassi e pesanti, come nel caso delle fritture e degli insaccati.
Il consumo dei pasti, infine, dovrebbe essere regolare, aiutandosi con spuntini leggeri e ricchi di liquidi (come la frutta).
 
Un altro consiglio prezioso è il seguente: fare attività fisica con cognizione di causa, evitando di sforzarsi eccessivamente, e di fare sport all'aperto durante le ore più calde della giornata.
È inoltre opportuno evitare di stare in piedi per lunghi periodi di tempo sotto al sole, perché questo potrebbe aumentare il rischio legato ai cali di pressione e agli svenimenti.
Infine, se si avvertono i primi sintomi (come lo stordimento o i giramenti di testa) conviene sedersi immediatamente in una zona all'ombra.
 
Quali sono gli altri suggerimenti per prevenire il calo di pressione in estate? Si consiglia ad esempio di indossare abiti leggeri e non aderenti, di utilizzare un cappello o un berretto per proteggersi dai raggi solari e di evitare i bruschi cambiamenti di posizione (ad esempio, quando ci si alza da una sedia).
Inoltre, ritornando all'alimentazione, esistono alcuni cibi ottimi per alzare la pressione come i datteri, la liquirizia, la pappa reale e il miele.
Infine, promosso a pieni voti, anche il ginseng.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande