Home | Interno | Salute | Contratto della sanità, raggiunto l’accordo

Contratto della sanità, raggiunto l’accordo

La firma ufficiale è prevista per i prossimi giorni. Il contratto interesserà oltre 6.500 dipendenti dell’Apss. Soddisfazione dei sindacati

Questa sera le sigle sindacali e l’Apran hanno raggiunto l’accordo per la chiusura delle code contrattuali del Contratto provinciale della sanità 2016 - 2018.
L’accordo movimenta complessivamente, per gli anni dal 2018 al 2020, risorse per 20 milioni di euro e per 7 milioni di euro all’anno a regime, dal 2021 in poi.
La firma ufficiale è prevista per i prossimi giorni.
Il contratto interesserà oltre 6.500 dipendenti dell’Apss (esclusa la componente dirigenziale medico-sanitaria).
All’incontro era presente l’assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana che ha espresso la sua soddisfazione.
 
«Con questa intesa – sottolinea l’assessore Segnana – veniamo incontro alle aspettative di un comparto che attendeva da anni delle risposte.
«Sono molto soddisfatta di questo risultato che premia il lavoro impegnativo di tanti soggetti come i sindacati, l'Apran e le strutture tecniche provinciali coinvolte.
«Il mio grazie va anche alla Giunta provinciale per le risorse che sono state messe a disposizione di questo rinnovo, anche in un momento non facile per le finanze pubbliche.
«Questo accordo arriva in coda ad un evento di portata mondiale come l’epidemia da Covid - 19, che ha messo a dura prova anche la sanità trentina; settore che ha dimostrato ancora una volta di essere all’altezza delle sfide più impegnative e di essere un punto di riferimento per la nostra comunità. In questa occasione voglio ringraziare tutti i professionisti della nostra sanità e ribadire la considerazione e la stima che riserviamo loro.»
 
Questo il commento espresso dai sindacati.
«Oggi le quattro sigle sindacali, Cisl, Fenalt, UIL Fpl Sanità e Nursing up e hanno sottoscritto la parte economica del contratto Sanità 2016/2018 dando una concreta risposta a tutti i lavoratori della Sanità trentina che da anni aspettavano questo momento.
«È stata data risposta alle richieste del personale sanitario, amministrativo/tecnico, oss e di supporto.
«Ci auspichiamo che la Giunta Provinciale ne dia celere applicazione vista anche la soddisfazione espressa dall’Assessora Segnana presente alla trattativa in videopresenza.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni