Home | Interno | Spazio | Nasa: La sonda New Horizons ha sorvolato Ultima Thule

Nasa: La sonda New Horizons ha sorvolato Ultima Thule

È il più lontano corpo cosmico mai osservato da vicino: a 6,4 miliardi di chilometri

image

Nasa: La sonda New Horizons ha sorvolato il più lontano corpo cosmico mai osservato da vicino.
 
La sonda New Horizons ha sorvolato Ultima Thule, il corpo celeste più lontano mai studiato finora. Lo ha annunciato lo scienziato Alan Stern, responsabile della missione della Nasa.
«Vai New Horizons!», – ha esclamato mentre l'equipe esultava nel laboratorio di fisica applicata John Hopkins, in Maryland, per segnare il momento in cui alle 5.33 (le 6.33 italiane) dell'1 gennaio 2019 la sonda puntava le proprie videocamere su Ultima Thule.
 
«Mai in precedenza un dispositivo spaziale ha esplorato un oggetto così lontano», ha aggiunto Stern.
La trasmissione in diretta di immagini a questa distanza è impossibile e il primo segnale ha impiegato circa 10 ore per raggiungere la Terra dopo il sorvolo, avvenuto a 6,4 miliardi di chilometri di distanza.
«Ecco una notte che nessuno di noi dimenticherà mai», – ha commentato il chitarrista dei Queen, Brian May, titolare di un dottorato in astrofisica e autore della colonna sonora per l'occasione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni