Home | Interno | Trento | Parte domani il servizio skibus per il Monte Bondone

Parte domani il servizio skibus per il Monte Bondone

Possibili modifiche legate alle disposizioni nazionali e provinciali di contenimento dell’emergenza sanitaria

In attesa della riapertura degli impianti di risalita, e tenuto conto delle limitazioni imposte dalla pandemia, parte domani il servizio di skibus che collega la città al Monte Bondone.
Il servizio garantisce un collegamento di trasporto pubblico fino alla piana delle Viote passando da Sopramonte e si integra all’offerta del servizio extraurbano che transita da Sardagna.

Lo skibus viaggerà sabato 19 e domenica 20 dicembre e poi tutti i giorni dal 24 dicembre al 6 gennaio e garantirà il pieno rispetto delle norme di sicurezza che prevedono il contingentamento dei posti.
Le date di attivazione potrebbero subire modifiche in base a nuove disposizioni nazionali e provinciali legate al contenimento dell’emergenza sanitaria.
Le tariffe sono differenziate a seconda se il biglietto viene acquistato a terra (2 euro, 1,80 con app su smartphone) o a bordo (3 euro).
Le corse partono da Trento alle 9.30, 11.30 e 14.30. I rientri dalla Viote partono alle 10.30, 12.30 e 17.10.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni