Home | Interno | Trento | Il Comune di Trento accoglie l’istanza di Amnesty International

Il Comune di Trento accoglie l’istanza di Amnesty International

Un simbolo della città illuminato di giallo per sostenere la liberazione di Patrick Zaki

Uno dei simboli della città, la fontana del Nettuno, diventa simbolo per promuovere e sostenere l’iniziativa promossa da Amnesty International per diffondere la richiesta di liberazione dello studente egiziano Patrick Zaki.

A un anno dalla sua ingiusta carcerazione con l’accusa di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazione illegale, sovversione e propaganda per il terrorismo, le città italiane si mobilitano per dare voce e sostegno alla causa.

Il Comune accogliendo la proposta promossa da Amnesty International, nella convinzione che anche attraverso azioni simboliche e di grande potenza espressiva si possa mantenere alta l’attenzione su quanto sta accadendo a Patrick, illuminerà di giallo la fontana del Nettuno nella notte di venerdì 12 febbraio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni