Home | Interno | Trento | Magnete, Povo e Ravina: puliti grazie all’impegno dei cittadini

Magnete, Povo e Ravina: puliti grazie all’impegno dei cittadini

Sempre più cittadini aderiscono alla proposta di collaborare alla cura e alla rigenerazione dei beni comuni urbani

Continuano le adesioni di cittadini, singoli o associati, alla proposta di collaborazione semplice Al mio quartiere ci penso anch’io, proposta prevista dal Regolamento comunale per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani e finalizzata a promuovere la collaborazione attiva dei cittadini per la pulizia del proprio territorio con rimozione di rifiuti abbandonati, in collaborazione con Dolomiti Ambiente.
 
Sabato 18 settembre alle 16 sarà l’associazione universitaria Urla con una decina di volontari a mettersi all’opera in via Stenico, presso la collinetta del Magnete, con attività di spazzamento e rimozione di rifiuti abbandonati negli spazi e aree pubbliche.
Sabato 25 settembre protagonista l’Avis di Povo, impegnata nella pulizia del sobborgo, mentre venerdì 8 ottobre sarà la volta della Pro Loco di Ravina prendersi cura del proprio sobborgo.
 
Dolomiti Ambiente fornirà i materiali necessari alle attività di pulizia.
Tutte le informazioni sulla proposta e sulle iniziative nate da essa sono disponibili sul sito del Comune, nell’area tematica dedicata ai Beni comuni.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni