Home | Interno | Trento | La città di Trento si tinge di blu con il Festival della famiglia

La città di Trento si tinge di blu con il Festival della famiglia

L’undicesima edizione si terrà da lunedì 28 novembre a sabato 3 dicembre 2022

11° edizione, 24 eventi, 170 relatori, 2 patrocini del Parlamento Unione europea e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, 32 partner locali. Questi i numeri dell’edizione 2022 di una manifestazione amata ed attesa dalla cittadinanza e conosciuta a livello nazionale ed europeo. Perché il Festival, dopo 11 anni, è ancora così attuale? Perché la famiglia è cuore pulsante di una società che cresce, si sviluppa e che fortifica attorno a sé un sistema di servizi, di infrastrutture, di iniziative ed eventi: riassumendo in un concetto, e richiamando lo slogan della kermesse trentina, «se cresce la famiglia, cresce la società e l’economia».
 
Il programma quest’anno è ancora più ricco e propone eventi culturali, ricreativi e sportivi, rivolti alle famiglie, e i seminari scientifici rivolti prettamente agli addetti ai lavori e agli enti di settore, ma aperti tutti e gratuitamente anche alla cittadinanza. Le date: preceduta da alcuni eventi pre-festival, che cadono nel weekend del 26 e 27 novembre, la manifestazione apre ufficialmente le porte lunedì 28 novembre ad ore 10.00 con l’evento inaugurale al Castello del Buonconsiglio. Per partecipare agli eventi è obbligatoria l’iscrizione attraverso i singoli form online pubblicati sul sito: www.festivaldellafamiglia.eu (sezione «Appuntamenti del Festival»).
 
Tutti e 24 gli appuntamenti in calendario sono stati costruiti declinando il leitmotiv dell'undicesima edizione del Festival della famiglia di Trento: «Coesione sociale, welfare territoriale e qualità della vita. La centralità delle politiche sul benessere familiare per promuovere la competitività, l'attrattività e lo sviluppo locale». La manifestazione è promossa dall’Assessorato alle politiche familiari della Provincia autonoma di Trento ed è coordinata dall’Agenzia provinciale per la coesione sociale.
 
La novità di quest’anno proviene da oltreconfine: vista la valenza internazionale dei contenuti trattati, il Festival ha ricevuto due importanti riconoscimenti e cioè l’alto patrocinio del Parlamento europeo e il patrocinio del Dipartimento per le Politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il riconoscimento nazionale ed europeo dà lustro alla manifestazione che da anni si impegna attivamente a promuovere e diffondere, a livello locale, nazionale ed internazionale, l’ineludibile necessità di investire nelle politiche di benessere familiare, in quanto garanti di crescita e di un futuro per le comunità.
 
Il Festival si terrà in varie sedi a Trento, da lunedì 28 novembre a sabato 3 dicembre 2022 (con alcuni eventi correlati pre-festival nelle giornate del 26 e 27 novembre). L'Agenzia per la coesione sociale ha pubblicato sul sito festivaldellafamiglia.eu il ricco ventaglio di eventi in calendario, che anche quest'anno si avvale di una sinergica rete di partner pubblici e privati per offrire alla comunità un’ampia e articolata offerta di appuntamenti. 24 eventi in programma, dai seminari tematici alle presentazioni di libri, dai concorsi giornalistici agli eventi culturali ed artistici (mostra d’arte, spettacoli teatrali, eventi sportivi per le famiglie).
 
I PARTNER: Dipartimento per le Politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio Politiche familiari PAT, Servizio attività e produzione culturale PAT, Pari opportunità PAT, Iprase, Dipartimento istruzione PAT, Consorzio dei Comuni Trentini, Comune di Trento, Poste Italiane, Studio Bonanno, Distretti famiglia, Tsm-Trentino School of Management, Famiglia Cristiana, Coni Comitato Trento, Fondazione Franco Demarchi, Università degli Studi di Trento, Servizio civile PAT, Sanifonds Trentino, Confindustria, Ufficio Family Audit PAT, Fondazione Caritro, EuregioFamilyPass, Network Family in Italia, UISP (Unione Italiana Sport Per tutti).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande