Home | Interno | Trento | Smart city, Trento premiata per la videosorveglianza intelligente

Smart city, Trento premiata per la videosorveglianza intelligente

All’interno di Key Energy, la manifestazione italiana dedicata alla città sostenibile, sono stati assegnati i riconoscimenti ai progetti più innovativi

image

>
Alla fiera Key Energy-Ecomondo di Rimini, il Comune di Trento ha ricevuto il premio Ecohitech award 2022 per la categoria «Servizi ai cittadini». La città si è distinta per la videosorveglianza intelligente, finanziata dai progetti europei Marvel e Protector, che ha l’obiettivo di analizzare flussi audio e video per individuare potenziali situazioni di pericolo attraverso l’intelligenza artificiale e nel totale rispetto dei dati personali. Nato nel 1998, l’Ecohitech award è il più importante riconoscimento assegnato alle pubbliche amministrazioni per l’adozione di tecnologie innovative e per il risparmio energetico.
 
Il progetto Marvel, inserito nel programma Horizon 2020, ha durata triennale (da gennaio 2021 a dicembre 2023) e utilizza analisi di video e audio in tempo reale a cui vengono applicate tecniche di intelligenza artificiale senza violare la privacy. Il Comune di Trento rappresenta un caso per capire cosa accade in alcune zone della città dove sono installate telecamere e/o microfoni. Dall’analisi di immagini e, dove presente, dell’audio, l’obiettivo è quello di riconoscere automaticamente situazioni potenzialmente problematiche e di inviare in tempo reale un avviso alla centrale operativa della Polizia locale.
 
Il progetto Protector, di durata biennale (da marzo 2021 a marzo 2023), ha l’obiettivo di migliorare la sicurezza dei luoghi di culto attraverso un set di misure innovative. Il Comune di Trento è stato coinvolto nel proseguimento e nell’estensione dell’esperimento pilota iniziato con il progetto europeo eSecurity relativamente al miglioramento del sistema di gestione della sicurezza urbana, con particolare riferimento alla prevenzione di attacchi terroristici e alla cosiddetta protezione degli spazi pubblici e dei «soft target».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande