Home | Interno | Trento | Estate di lavori per il parcheggio dell’ospedale Santa Chiara

Estate di lavori per il parcheggio dell’ospedale Santa Chiara

A servizio dell'ospedale una nuova area di sosta da oltre 200 posti, circa 70 in più di quelli attuali. E c'è anche il collegamento ciclopedonale col parco Gocciadoro

image

>
Entro l'autunno l'ospedale Santa Chiara avrà a disposizione una nuova area di sosta da oltre 200 posti auto, 185 a pagamento, 22 a disco orario.
La penuria di posteggi a servizio di reparti e ambulatori ha indotto infatti l'Amministrazione comunale a realizzare un nuovo parcheggio in modo da aumentare gli spazi dedicati alla sosta.
Del progetto è stata incaricata Trentino Mobilità, che ha ridisegnato l'area compresa tra via Crosina Sartori, la ferrovia e il parco di Gocciadoro coniugando la realizzazione del parcheggio alla riqualificazione della zona, in modo da migliorarne la qualità architettonica e paesaggistica. I
l progetto prevede inoltre anche un nuovo collegamento ciclopedonale con il parco di Gocciadoro e la riqualificazione dell'accesso all'area verde.
 

 
I lavori, che inizieranno il 17 giugno, sono stati appaltati all'Associazione temporanea di imprese tra Zampedri Lorenzo (lavori stradali ed edili), Fratelli Dalcolmo (impianti irrigui) e Giacca costruzioni elettriche (impianti elettrici) per un importo di aggiudicazione di 915 mila euro, con un ribasso di oltre l'11 per cento sulla base d'asta di 1 milione e 35 mila euro.
Il nuovo parcheggio sarà realizzato per fasi, in modo da non precludere totalmente la possibilità di lasciare l'auto nelle attuali aree di sosta.
La fase uno prevede la chiusura della parte est del parcheggio esistente, la fase due l'apertura provvisoria del parcheggio della parte est e la chiusura della parte ovest, la fase tre coincide con il completamento dell'opera nel corso del mese di ottobre 2019.
 

 
A fine lavori, il nuovo parcheggio avrà un'area di sosta a pagamento con 185 posti auto, dotata di impianto di controllo degli accessi.
La tariffa oraria sarà di 0,50 euro, pari a quella comunale dell'area ospedaliera su strada, la tariffa massima giornaliera sarà di 3 euro.
Il pagamento sarà a fine sosta. Vicino alla stazione troveranno spazio altri 22 posti auto a tempo.
Rispetto alla situazione attuale, l'incremento complessivo sarà di 60-70 posti auto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone