Home | Interno | Trento | Al via Idee Sposi, si svolgerà a Trento dal 17 al 19 gennaio

Al via Idee Sposi, si svolgerà a Trento dal 17 al 19 gennaio

Inaugurata nel pomeriggio la 17ª edizione della fiera wedding che non teme confronti nel Triveneto – Le novità del 2020 e il calendario delle conferenze

image

>
Taglio del nastro, oggi pomeriggio a Trento Expo, per la diciassettesima edizione di Idee Sposi, l’ormai tradizionale appuntamento di inizio anno nel calendario espositivo del capoluogo dedicato al pianeta del matrimonio.
La popolare kermesse ideata e organizzata da Keeptop Fiere in collaborazione con Confesercenti del Trentino e Azienda per il turismo di Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi, da anni si colloca stabilmente a livello regionale tra gli appuntamenti di riferimento per il settore.
Anche in questa occasione Idee Sposi si affida alla formula ormai ampiamente collaudata che ha consentito il successo delle precedenti edizioni: un’offerta completa, a 360 gradi, che assicura la più grande varietà di soluzioni in ogni settore merceologico e a ogni tipo di esigenza.
 
«Quando una manifestazione raggiunge i diciassette anni di vita ci sono molte persone da ringraziare – ammette il presidente di Keeptop Fiere Milo Marsili – la Regione e la Provincia per la sensibilità che sempre dimostrano nei nostri confronti, il Comune di Trento e Confesercenti che ci sono sempre stati vicine, l’Azienda per il turismo che ci supporta da tre anni con entusiasmo. Ma soprattutto bisogna ringraziare tutti gli espositori, sono loro che rendono Idee Sposi la manifestazione importante e qualificata che è diventata.»
 
Sono una cinquantina le imprese espositrici che animeranno Idee Sposi, distribuita sui 2.500 metri quadrati di superficie del polo espositivo cittadino con un’offerta merceologica capace di soddisfare anche il pubblico più esigente: la presenza delle maggiori «firme» della moda sposi, delle location più suggestive, dei ristoranti più raffinati, degli studi fotografici di tendenza, fa di Idee Sposi non solo un momento di grande interesse commerciale ma anche la sede ideale per presentare al pubblico idee nuove e originali in un mercato che non è più solo esclusivamente legato alla tradizione e che è stato protagonista di un’evoluzione articolata quanto repentina.
Per questo Keeptop Fiere, in collaborazione con i professionisti presenti alla fiera, ha allestito un ricco calendario di appuntamenti in area conferenze dove trovare spunti ulteriori per personalizzare la giornata del matrimonio: dai suggerimenti di stile a quelli per l’allestimento floreale, dai segreti di benessere per arrivare in forma al giorno delle nozze ai consigli di una personal shopper per il grande giorno.
 
«In questa fiera c’è proprio tutto quello che serve per organizzare il matrimonio: si tratta di un’esposizione di nicchia ma la qualità è davvero altissima – osserva il presidente del consiglio provinciale di Trento Walter Kaswalder – invito tutte le giovani coppie a visitarla, è importante che sul nostro territorio nascano sempre più nuove famiglie.»
Idee Sposi da anni è anche una manifestazione a carattere sovra-regionale: perché se è vero che la parte del leone la fanno sempre le aziende di Trentino e Alto Adige (82% delle presenze), c’è anche un 18% di espositori che proviene dalle province vicine di Verona, Vicenza e Mantova.
A tutti loro il presidente di Confesercenti del Trentino Renato Villotti augura una tre giorni di successo: «Crediamo da sempre in questi momenti, perché rappresentano il motore dell’economia del Trentino».
 
Anche Lara Noto, nel portare il saluto dei vertici dell’Azienda di Trento, Monte Bondone e Valle dei laghi, auspica la buona riuscita della manifestazione per tutti gli operatori: «Keeptop Fiere organizza da sempre manifestazioni di alta qualità che ci fa molto piacere ospitare nel salone espositivo cittadino».
I settori più rappresentati a Idee Sposi sono quelli del ricevimento e della ristorazione e degli abiti da sposa, sposo e cerimonia.
A seguire l’ampia offerta di fotografi e gioiellerie di altissima qualità: ma lo sguardo su quello che serve alle coppie per sciogliere lo stress organizzativo della giornata è davvero globale.
 
Come di consueto Keeptop Fiere ha selezionato le imprese ritenute più qualificate, in grado di rappresentare le ultime novità del settore e di consentire ai futuri sposi di realizzare un matrimonio il più personalizzato e distintivo possibile, qualsiasi sia il budget a disposizione in un contesto in cui s’impongono la qualità, il servizio e la cura del particolare.
«Auguro buona fortuna a tutti gli espositori – conclude l’assessore alle politiche economiche agricole, tributi e turismo del Comune di Trento Roberto Stanchina – un universo di artigiani e professionisti che erogano servizi in un mondo che negli ultimi anni ha fatto passi da gigante ed è in continua espansione: a Idee Sposi si concentra il meglio del settore a livello regionale, un’occasione da non perdere».
La fiera si potrà visitare anche domani, sabato 18 e domenica 19 gennaio dalle 10 alle 19. L’ingresso costa 7 euro, il biglietto ridotto 4 (per over 65 oppure compilando l’apposito modulo all’indirizzo www.ideesposi.eu o tramite coupon sui giornali).


 
 Categorie merceologiche 
- Abiti da sposa, sposo e cerimonia
- Agenzie organizzazione eventi, intrattenimento, musica
- Agenzie di viaggio
- Autonoleggi
- Bomboniere e partecipazioni, anche solidali
- Dolci nuziali
- Editoria
- Fiori e allestimenti
- Foto e video
- Gioielli, fedi nuziali e regali di nozze
- Ricevimento, ristorazione e location
- Wedding planner e wedding design

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni