Home | Letteratura | Autori | Premio di giornalismo e comunicazione «La rosa d’oro»

Premio di giornalismo e comunicazione «La rosa d’oro»

I giornalisti e i comunicatori che vorranno partecipare alla quarta edizioine dovranno inviare i loro elaborati e lavori entro il 7 luglio 2021

Prende il via la quarta edizione del Premio di giornalismo e comunicazione «La Rosa d’Oro» dell’Associazione Internazionale Regina Elena O.d.v.
Sul sito del sodalizio è stato pubblicato il regolamento di partecipazione alla IV edizione che, da quest’anno, diventa internazionale consentendo la partecipazione anche a giornalisti e comunicatori esteri non europei.
La manifestazione, curata dalla Delegazione ai rapporti istituzionali e alla comunicazione dell’associazione, si terrà a Milano il 17 settembre di quest’anno con la cerimonia di premiazione nella splendida cornice del teatro «alle Colonne» della Basilica di San Lorenzo Maggiore, nel pieno centro del capoluogo lombardo.
Il premio vuole essere un riconoscimento all’impegno professionale di giornalisti e comunicatori per incentivare la corretta informazione.
 
«Una cosa di cui siamo orgogliosi – spiega Biagio Liotti, delegato nazionale ai rapporti istituzionali e alla comunicazione – è che l’iniziativa viene svolta senza alcun tipo di contributo pubblico ma, grazie al lavoro volontario dei nostri iscritti e collaboratori esterni che puntano alla qualità del messaggio più che a qualche luce in più sul palco.»
Le prime due edizioni del premio, rispettivamente vinte dai giornalisti Flavia Filippi e Giulio Mola si sono svolte a Roma mentre la terza, vinta dal giornalista Angelo Cimarosti, sempre a Milano.
«Dopo Roma – spiega Liotti– abbiamo voluto trasferirlo a Milano dopo la prima grande ondata pandemica, per dimostrare vicinanza alla regione più colpita dal COVID-19.
«Quest’anno, sempre Milano, per continuare a contribuire alla rinascita della nostra capitale economica e dell’informazione.»
 
Dalla prima edizione sono state consegnate anche delle menzioni speciali per la comunicazione istituzionale: alla rappresentanza in Italia della Commissione Europea, al Sacro Convento di Assisi, alla Croce Rossa Italiana, all’ufficio stampa della FAO, agli Istituti Fisioterapici Ospitalieri di Roma, all’Università degli Studi di Milano La Statale, alla Sanità Alpina, all’Ordine di San Michele dell’Ala, al Comune di Cuneo, al prof. Pier Franco Quaglieni vice presidente del Centro Pannunzio di Torino.
I giornalisti e comunicatori che vorranno partecipare a questa quarta edizione dovranno inviare i loro elaborati e lavori entro il 7 luglio 2021.
Gli articoli e testi della carta stampata/web, i servizi radio-televisivi e fotografici, nonché documentari e cortometraggi, saranno valutati da una giuria proveniente dal mondo del giornalismo, della comunicazione, accademico e istituzionale.
Per ulteriori informazioni si invita a visitare il sito: www.reginaelenaonlus.eu.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni