Home | Letteratura | Autori | Anteprima del primo libro di Lilli Anibaldi

Anteprima del primo libro di Lilli Anibaldi

Il libro raccoglie 43 liriche in dialetto trentino dell’esordiente Lilli

image

>
A Villa S. Ignazio, sulla collina delle Laste a Trento, è stato presentato in anteprima il primo libro di Lilli Anibaldi, La scatola d’arzent. Il libro che raccoglie 43 liriche in dialetto trentino dell’esordiente Lilli è stato presentato in dialogo con l’autrice e l’illustratrice Anita Anibaldi, (sorella di Lilli), da Renzo Francescotti autore di notorietà nazionale, con al suo attivo oltre cinquanta libri di saggistica, narrativa e poesia, quattro dei quali tradotti all’estero. Il libro di cui Francescotti è curatore è prefatore è in corso di stampa, e si è deciso di parlarne in anteprima.
 
Lilli Anibaldi si è iscritta lo scorso anno al 24° corso di poesia tenuto da Francescotti a Villa S. Ignazio, nella scia di sua sorella Anita. E lì ha scoperto la sua vocazione poetica, raccogliendo le 43 poesie in dialetto de La scatola d’arzent, scritte in poco più di un anno. Figura centrale della raccolta è la nonna Angela (nome nomen) invalida a letto per 18 anni, l’unica della famiglia (in cui vive anche il nonno Augusto) che parla sempre in dialetto con la nipotina.
 
La figura della nonna, il tema dell’infanzia, i ricordi di una famiglia che vive ancora in modo patriarcale, la Trento che a un certo punto muta in modo rapidissimo sono la materia trasfigurata in versi di straordinaria originalità, che sorprendono in un’opera prima. Quando questo libro apparirà nelle librerie o sul web sarà un’autentica rivelazione, ha concluso Francescotti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande