Home | Letteratura | Libri | «Domenikon 1943. Quando ad ammazzare sono gli italiani»

«Domenikon 1943. Quando ad ammazzare sono gli italiani»

Il libro di Vincenzo Sinapi parla di una strage vergognosa compiuta dalle camice nere italiane in Grecia

image

Titolo: Domenikon 1943. Quando ad ammazzare
            sono gli italiani


Autore
: Vincenzo Sinapi

Editore: Ugo Mursia Editore
 
Pagine: 250, Brossura
Prezzo di copertina: €18
 
 Descrizione  
Il 16 febbraio 1943 tutti gli «uomini validi» di Domenikon, piccolo villaggio della Tessaglia, in Grecia, furono uccisi come (illegittima) reazione a un'imboscata partigiana in cui morirono nove camicie nere.
Fu una delle peggiori stragi compiute dai militari italiani nei Balcani.
Per i morti di Domenikon nessuno ha mai pagato. È un caso di giustizia negata che, come spiega Vincenzo Sinapi anche attraverso documenti inediti, è legato a quello dell'impunità assicurata ai criminali di guerra nazisti responsabili delle stragi commesse in Italia...
Una storia che aiuta ad aprire gli occhi su una pagina buia, e ancora poco esplorata, della storia del nostro Paese.
Prefazione di Filippo Focardi e Lutz Klinkhammer.
 
Aggiungiamo che, purtroppo, sia pure secondo certi canoni da seguire, la rappresaglia era ammessa dalla Convenzione di Ginevra.
Una follia che venne poi modificata da alcune «condizioni di legittimità» al di fuori delle quali non era ammessa la rappresaglia.
Nel 1977 venne istituito l’assoluto divieto della rappresaglia e di ogni forma di repressione collettiva contro la popolazione civile.
Nel 1985 l’Italia ratificò questo divieto definitivo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande