Home | Letteratura | Libri | «Il pane» – Di Klaudio Findiku, poeta e scrittore

«Il pane» – Di Klaudio Findiku, poeta e scrittore

Il libro sarà presentato venerdì 27 agosto al Palazzo dei Panni di Arco

image

Titolo: Il pane
Autore: Klaudio Findiku
 
Editore: Kimerik 2021
Presentazione: ad Arco il 27 agosto
 
Pagine: 112, brossura
Prezzo di copertina: € 14
 
 Descrizione  
Il pane, che ogni giorno dev'esser rifatto fresco, è un antichissimo testimone della nostra storia e delle civiltà umane.
Da sempre, i cibi e il modo con cui vengono assunti sono caratteristiche identificative dei diversi popoli, del loro credo e della loro cultura. In questo libro, Klaudio Findiku dipinge davanti al lettore, con metodo e rigore, la storia del pane, della farina e della tecnica di panificazione, unendo la sua passione e la sua competenza.
Nelle pagine che avete davanti, vedrete emergere la grande varietà e fantasia con cui la creatività umana ha saputo plasmare questo cibo, rinnovandolo e modificandolo di continuo secondo il gusto e la necessità, fin dai primi tempi della civiltà.

 L'Intervista 
Klaudio Findiku è stato intervistato da Paolo Farinati il 22 agosto (vedi).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande