Home | Letteratura | Libri | Verso il Brennero. Luoghi nel tempo – Di Roberto Antolini

Verso il Brennero. Luoghi nel tempo – Di Roberto Antolini

Giovedì 29 alle ore 18.00 presso la Biblioteca di via Torre d'Augusto a Trento, quarto appuntamento della rassegna «Lib(e)ri dialoghi» con l’autore del libro

image

Titolo: Verso il Brennero. Luoghi nel tempo
Autore: Roberto Antolini
 
Editore: Publistampa 2018
Genere: Storia locale
 
Pagine: 156, Brossura
Prezzo di copertina: € 15
 
Il quarto appuntamento della rassegna organizzata dalla Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino è con il volume di Roberto Antolini «Verso il Brennero: luoghi nel tempo», pubblicato nel 2018 da Publistampa.
Un libro che compie un vagabondaggio nelle terre fra Verona e il Brennero, da sempre corridoio di transito per merci, eserciti, idee.
Giovedì 29 novembre alle 18.00 presso la Biblioteca di via Torre d'Augusto a Trento, l'autore dialogherà con Andrea Leonardi, docente di Storia economica all'Università di Trento e Patrizia Marchesoni, vicedirettrice della Fondazione Museo storico del Trentino.
 
La parte più cospicua del libro è dedicata a Rovereto e alla sua «via della seta».
L'autore ripercorre infatti l’asse urbano che dal quartiere storico di Borgo San Tommaso, dov’erano ubicati i principali setifici cittadini, attraversa il centro storico fino ad arrivare a corso Bettini.
Roberto Antolini, ex bibliotecario e narratore, si sofferma non solo sulle strade e sui palazzi, rievocandone il passato, ma anche sulle storie familiari che ne costituiscono la parte umana e transitoria. 
 
Anche gli altipiani cimbri, con la loro specificità territoriale e la loro lingua germanofona, sono tra i protagonisti del libro; così come le architetture razionaliste della Bolzano «italianizzata» dal fascismo dopo la prima guerra mondiale, o la Valle dell'Isarco, scenario della rivolta contadina del 1525 guidata dal Bauernführer Gaismair, o la Val Pusteria che nella prima metà Cinquecento pullulava di anabattisti.
Insomma, un affascinante viaggio ricco di suggestioni, tra passato e presente, che giovedì 29 novembre verrà ripercorso dall'autore stesso e da Andrea Leonardi, docente di Storia economica all'Università di Trento e Patrizia Marchesoni, vicedirettrice della Fondazione Museo storico del Trentino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone