Home | Letteratura | Libri | Verso il Brennero. Luoghi nel tempo – Di Roberto Antolini

Verso il Brennero. Luoghi nel tempo – Di Roberto Antolini

Giovedì 29 alle ore 18.00 presso la Biblioteca di via Torre d'Augusto a Trento, quarto appuntamento della rassegna «Lib(e)ri dialoghi» con l’autore del libro

image

Titolo: Verso il Brennero. Luoghi nel tempo
Autore: Roberto Antolini
 
Editore: Publistampa 2018
Genere: Storia locale
 
Pagine: 156, Brossura
Prezzo di copertina: € 15
 
Il quarto appuntamento della rassegna organizzata dalla Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino è con il volume di Roberto Antolini «Verso il Brennero: luoghi nel tempo», pubblicato nel 2018 da Publistampa.
Un libro che compie un vagabondaggio nelle terre fra Verona e il Brennero, da sempre corridoio di transito per merci, eserciti, idee.
Giovedì 29 novembre alle 18.00 presso la Biblioteca di via Torre d'Augusto a Trento, l'autore dialogherà con Andrea Leonardi, docente di Storia economica all'Università di Trento e Patrizia Marchesoni, vicedirettrice della Fondazione Museo storico del Trentino.
 
La parte più cospicua del libro è dedicata a Rovereto e alla sua «via della seta».
L'autore ripercorre infatti l’asse urbano che dal quartiere storico di Borgo San Tommaso, dov’erano ubicati i principali setifici cittadini, attraversa il centro storico fino ad arrivare a corso Bettini.
Roberto Antolini, ex bibliotecario e narratore, si sofferma non solo sulle strade e sui palazzi, rievocandone il passato, ma anche sulle storie familiari che ne costituiscono la parte umana e transitoria. 
 
Anche gli altipiani cimbri, con la loro specificità territoriale e la loro lingua germanofona, sono tra i protagonisti del libro; così come le architetture razionaliste della Bolzano «italianizzata» dal fascismo dopo la prima guerra mondiale, o la Valle dell'Isarco, scenario della rivolta contadina del 1525 guidata dal Bauernführer Gaismair, o la Val Pusteria che nella prima metà Cinquecento pullulava di anabattisti.
Insomma, un affascinante viaggio ricco di suggestioni, tra passato e presente, che giovedì 29 novembre verrà ripercorso dall'autore stesso e da Andrea Leonardi, docente di Storia economica all'Università di Trento e Patrizia Marchesoni, vicedirettrice della Fondazione Museo storico del Trentino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni