Home | Letteratura | Libri | Libri per l’estate. «L'angelo di Churchill» – Di Nicoletta Maggi

Libri per l’estate. «L'angelo di Churchill» – Di Nicoletta Maggi

È la storia autentica di una donna inglese al servizio segreto di Sua Maestà mandata in Francia da Winston Churchill e vissuta per quasi 50 anni in Italia

image

Titolo: «L'angelo di Churchill»
Autrice: Di Nicoletta Maggi
 
Curatore: Santo Strati
Editore: Mediabooks 2019
 
Pagine: 144, Brossura
Prezzo di copertina: € 16
 
 Descrizione 
Inizia a lavorare a Parigi, sotto copertura nell’ambasciata britannica, in quel periodo tumultuoso antecedente allo scoppio della Seconda guerra mondiale.
Con l’occupazione nazista di Parigi del 1940, il personale dell’ambasciata viene fatto evacuare in Inghilterra.
Gli agenti segreti rimangono però attivi sul territorio francese. Churchill decide di far operare come spie molte donne. Danno meno nell’occhio e possono sorprendere meglio il nemico tedesco.
Anche loro se catturate dai nazisti subivano percosse, torture e internamenti nei campi di sterminio. Tutte loro, sprezzanti del pericolo, combatterono con gran coraggio per il raggiungimento della libertà.
 
Effettuano lavori di sabotaggio o paramilitari. Di corriere o di operatore radiotelegrafista. Molte scelgono attività intellettuali o di aggregazione dei gruppi di resistenza.
La signora inglese viene catturata dalla Gestapo perché scoperta nel suo ruolo di 007. Incinta viene torturata e sbattuta in carcere. Ma è una delle poche spie britanniche che riesce a salvare la propria vita.
Alla fine della guerra, decide di rimanere a Parigi con il figlio.
Conosce e sposa uno dei più celebri e benestanti imprenditori francesi, la cui famiglia è ancora oggi molto famosa in tutto il mondo.
Dopo diversi anni di vita da signora di società, si separa dal marito.
 
Durante uno dei suoi numerosi viaggi, conosce in treno un italiano molto più giovane di lei. Per lui lascia Parigi e si trasferisce nelle Marche.
Sempre senza rivelare la sua vera identità, apre una bottega di antiquariato. Vivrà nelle Marche fino alla fine dei suoi giorni all’età di 97 anni.
Sempre nelle Marche conosce una ragazza che va a prendere lezioni d’inglese da lei. A lei confiderà, negli ultimi anni di vita, il suo passato di agente nei servizi segreti britannici.
A lei donerà parte dei suoi diari e la rubrica telefonica.
 
È la storia autentica di una donna inglese, agente 007 di Sua Maestà, in servizio in Francia ai tempi di De Gaulle -mandata da Winston Churchill- e vissuta per quasi 50 anni in Italia.
I suoi anni più belli immortalati dalle agendine e dalle rubriche personali.
Quando la realtà supera la trama dei film di James Bond
Il suo servizio nell’aiutare ad assicurare la libertà di cui godiamo oggi, non deve essere dimenticato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni