Home | Letteratura | Libri | Domenica libri: «Di vento forte» di Stefano Motta

Domenica libri: «Di vento forte» di Stefano Motta

Il primo libro sulla Tempesta Vaia: il giovane protagonista si aggira sopra il lago di Carezza, tra i boschi feriti dalla tempesta Vaia, alla ricerca di un legno «suo»

image

Titolo: Di vento forte. Cercando un legno nella foresta 
            ferita dalla tempesta Vaia

 
Autore: Stefano Motta
Editore: Edizioni del Faro 2019
 
Pagine: 106, Brossura
Prezzo di copertina: € 11
 
 Descrizione 
La mattina di lunedì 29 ottobre 2018 la tempesta Vaia si abbatté sulle foreste del Triveneto, schiantando al suolo milioni di alberi: abeti e larici secolari divelti e abbattuti come stuzzicadenti.
Come Stradivari nella foresta di Paneveggio, come Michelangelo nelle cave di Carrara, il giovane Valerio Sospiri si aggira tra i boschi sopra il lago di Carezza, alla ricerca di un legno «suo».
Le leggende delle Dolomiti si mischiano con i racconti del vecchio intagliatore Vincenzo in un romanzo che accarezza, con toni lievi e sorridenti squarci di magia, la natura così ferita eppure così irriducibilmente viva.
 
 L’autore 
Stefano Motta è preside del Collegio Villoresi di Merate (LC). Scrittore e saggista, ha pubblicato numerosi titoli di narrativa per ragazzi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni