Home | Miss | Gran pubblico a Cles per la selezione di Miss Trentino Alto Adige

Gran pubblico a Cles per la selezione di Miss Trentino Alto Adige

È stata eletta la bellissima Greta Filizola, 24enne di Rovereto, con la passione per la palestra e la cucina – Tra i numerosi premi ha ricevuto anche un gioiello Miluna

image

>
Non poteva mancare nel palinsesto degli spettacoli estivi di Cles, l’appuntamento con la bellezza e con la moda targato Miss Italia 2017 by Sonia Leonardi, organizzato da oltre 15 anni dalla Proloco di Cles in collaborazione con il Comune e con numerosi partners.
Giovedì 17 agosto infatti, nella Piazza davanti al palazzo Assessorile, è stata ospitata una Finale del Concorso Nazionale Miss Italia per l’elezione di Miss Miluna Trentino Alto Adige.
Lo spettacolo ha attirato come di consueto oltre 1.000 persone che hanno assistito con grande interesse all’evento.
 
Sono state 21 le ragazze provenienti da tutta la Regione che, curate nel look dal salone «Diamoci un taglio» di Coredo e dal Salone Crinis di Gianmarco Allegrini di Cles e per il make-up dal salone «L’Aura» sempre di Coredo, hanno sfilato in passerella alternando le varie esibizioni artistiche e proponendo divertenti momenti coreografici in attesa di aggiudicarsi la corona di reginetta della serata.
 
Durante la serata le aspiranti miss hanno valorizzato al meglio le perle Miluna, offerte dalla gioielleria Angeli di Cles che da anni affiancano le serate del Concorso a livello nazionale e successivamente i meravigliosi costumi made in Italy Giadamarina.
Non è mancato il momento dedicato alla musica, grazie alle bellissime voci di Cristiano Corradini e Martina Demozzi Miss Equilibra Trentino Alto Adige 2016 che ci hanno regalato dei pezzi molto grintosi.
 

 
La prestigiosa giuria presieduta dal sindaco Ruggero Mucchi e composta da diverse personalità importanti tra cui il Vicepresidente della Provincia Lorenzo Ossana, ha eletto con il titolo di Miss Miluna Trentino-Alto Adige la bellissima Greta Filizola, 24enne di Rovereto, barista nella attività familiare con la passione per la palestra e la cucina che tra i numerosi premi ha ricevuto anche un gioiello Miluna.

Greta, ha accesso direttamente alle prefinali nazionali di Jesolo dal 27 al 31 agosto, assieme alle altre finaliste del Trentino Alto Adige già qualificatesi, Alice Rachele Arlanch 21enne di Anghebeni-Vallarsa, Elisa Irsara 18enne di La Villa, Angela Fasolo 21enne di Bolzano, Chiara Cainelli 18 anni di Trento, Alessia Ruele 21enne di Rovereto, Desy Eccel 18 anni di Canezza e Greta Zanella 18 anni di Pellizzano.

Secondo posto per Lisa Sigolotto 21enne di Bolzano già qualificatasi con la fascia Miss Miluna Laives, e terzo posto per Laura Gabardi 19enne di Rumo già qualificatasi con la fascia Miss Alpitour Sarnonico.
 

 
La serata si è aperta con la cena di Gala organizzata dalla Fondazione Autismo del Trentino per la raccolta fondi a favore di Casa Sebastiano di Coredo, l’ambizioso progetto di Giovanni Coletti a sostegno dei bambini autistici, ed è stata anche l’occasione per ammirare la colorata ed elegante collezione alta moda della baronessa Margherita La Cles, e del suo atelier inaugurato proprio ieri a Cles.
 
La «Cles» è stata recentemente ospite anche al Teatro Greco di Taormina in occasione della importante sfilata organizzata da Tao moda, dove le sue originali creazioni in seta vegana hanno ottenuto apprezzamenti da tutto il mondo.
Una serata delle grandi occasioni in cui moda, bellezza, cultura e solidarietà hanno contribuito ad ottenere un grande successo.
 
Sonia Leonardi, organizzatrice dell’evento: «Sono davvero molto soddisfatta di come è andata la serata. Il pubblico di Cles risponde sempre molto bene alle nostre iniziative e quest’anno con la cena di Gala e con la presentazione degli esclusivi abiti della baronessa Margherita Da Cles abbiamo davvero realizzato uno spettacolo di altissimo livello e sempre molto seguito.
«Queste sono anche ottime opportunità di visibilità che le nostre serate offrono alle ragazze che partecipano.»
 

 
«Molte delle ragazze che abbiamo coinvolto nelle sfilate e che si sono fatte consigliare e seguire dalla nostra agenzia – ha aggiunto la Leon ardi – hanno avuto la possibilità di esprimersi nel settore artistico con belle soddisfazioni.
«Pensiamo ad Eleonora Mezzanotte, Miss Trentino Alto Adige 2014, ora conduttrice su RAI TRE con una trasmissione tutta sua alla domenica mattina; Emily Eccel, eletta Miss Cotonella Trentino Alto Adige 2105 conduttrice di TMUSIC su RTTR, Denise Parisi, eletta proprio a Cles un paio d’anni fa, ora attrice e modella in numerose pubblicità nazionali sia tv che su carta stampata.»
 
«E poi, pesiamo alla nostra Claudia Andreatti, eletta Miss Trentino Alto Adige a Fondo e poi diventata Miss Italia nel 2006, che proprio grazie al Concorso sta lavorando su Rai Uno da 12 anni, volto di numerose trasmissioni estive ed invernali, – ha concluso Sonia Leonardi. – Quindi una grande opportunità per entrare nel mondo dello spettacolo dalla porta principale e senza compromessi.»
L’Organizzazione ringrazia i media partner, tra i quali l’Adigetto.it.
 
La finalissima Regionale per eleggere Miss Trentino Alto Adige quest’anno sarà ospitata per la quarta volta in Alto Adige e precisamente nella suggestiva ed elegante Piazza Duomo di Bressanone domenica 20 agosto. In questa attesissima serata, voluta dalla Associazione turistica e dal Comune di Bressanone, dedicata alla moda e allo spettacolo, oltre a numerosi momenti di grande spettacolo, verrà eletta la ragazza più bella della nostra Regione, che prenderà la corona di Giorgia Zenatti e che per un anno intero veicolerà la bellezza della nostra Regione in tutta Italia. 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni