Home | Miss | Miss 2008 | Miss «Trentino» è Valentina Bitto, mamma di una bimba di 4 anni

Miss «Trentino» è Valentina Bitto, mamma di una bimba di 4 anni

Nella foto, l'ospite Gianni Pettenati. Seconda Federica Mocellini, Tezze Terza Ethel Toloni, Martignano Quarta Ylenia del Sorbo, Rovereto Quinta Gabriella Folgheraiter, Cembra

image

Nella bellissima serata di sabato 19 luglio, si è svolta a partire dalle 21.30 presso Piazza Duomo a Trento l'attesissima selezione per l'elezione di Miss quotidiano «Il Trentino», titolo legato al concorso nazionale di Miss Italia. Appuntamento ormai irrinunciabile per l'estate trentina, che ha riempito il «salotto di Trento» con un pubblico calorosissimo e con un tifo quasi da stadio per le venti concorrenti.
La selezione era iniziata qualche settimana fa con la pubblicazione sul sito del quotidiano «Il Trentino» di quarantadue foto di aspiranti Miss che, click dopo click, sono state votate dagli utenti, fino a sfiorare la cifra esorbitante dei 50 mila voti. Le venti ragazze più votate dal web sono quelle che hanno composto la rosa delle belle di Piazza Duomo, fermo restando che la posizione nella classifica web non ha influito in alcun modo con la classifica della giuria di Piazza Duomo, che ha votato le ragazze indipendentemente dal numero di voti ricevuti via internet.

Le ragazze, presentate dalla bravissima Sonia Leonardi (nella foto sotto, con Gianni Pettenati), che gestisce da anni il concorso di Miss Italia in regione, hanno sfilato dapprima con l'istituzionale Body Cotonella per poi mostrare la loro grazia al pubblico con una sfilata in eleganti abiti da sera. Dopo essere state valutate da una selezionatissima giuria, presieduta da Tiziano Marson, direttore del quotidiano «Il Trentino», hanno presentato un flash della colle-zione moda mare L'Aura Blu e la collezione di Ottica Gecele per l'estate 2008.
Le venti aspiranti Miss sono state le protagoniste di una elegantissima sfilata in abito da sposa dell'atelier Marta Sala, abiti che la stessa stilista di Mezzocorona ha creato apposi-tamente, dipingendoli a mano, per le concorrenti di Miss Italia e per la serata di piazza Duomo.
Madrine della serata le bel-lissime ex Miss «Il Trentino» per il 2006 Sara Gennai e Giulia Vinante per l'edizione 2007. Presenti anche Selene Borgogno, Francesca Pasqualini e Veronika Miotto, finaliste regionali nazionali del concorso di Miss Italia per il Trentino Alto Adige che hanno allietato il pubblico riproponendosi sulla passerella di Piazza Duomo.

Oltre alla moda e alla bellezza c'è stato un momento di spettacolo. Radio Italia anni Sessanta, partner della serata, ha proposto al pubblico di Piazza Duomo uno dei big della canzone leggera italiana degli anni Sessanta: Gianni Pettenati. Il cantante si è esibito in alcuni dei suoi pezzi migliori, tra i quali l'indimenticabile e travolgente «Bandiera Gialla», che ha coinvolto le Miss in un'allegrissima coreografia e il pubblico di Trento che ha cercato di intonare la canzone a squarciagola.

Tornando alla selezione vera e propria le ragazze - il cui look è stato curato dallo staff Wella del salone Vanity Club di Andrea Tait, di Mezzolombardo - hanno affrontato la sfida con molta determinazione.
A vincere il titolo della serata, dopo una trepidante attesa, è stata la 26enne Valentina Bitto. Nata a Messina ma residente a Trento da tempo, Valentina è mamma di una bellissima bambina di 4 anni, che è la sua prima fan. La neo Miss Trentino non ha saputo trattenere la gioia e la com-mozione di una vittoria forse inaspettata.
Secondo posto e fascia di Miss Rocchetta Bellezza per Fede-rica Mocellini, 19 anni di Tezze Valsugana ma studentessa a Trento. Terzo posto e fascia di Miss Cotonella per Ethel Toloni, 21 anni di Martignano e quarta posizione nonché fascia di Miss Peugeot per Ylenia del Sorbo, 24 anni di Rovereto. Infine fascia di Miss Wella per Gabriella Folgheraiter, 24 anni di Cembra.
Tutte e cinque le ragazze possono accedere di diritto alla fase regionale del concorso che avrà luogo dal mese di agosto.
La serata è stata sostenuta dal Gruppo Itas assicurazioni, da Trentino SpA e Ottica Gecele, e vi hanno collaborato il quotidiano «Trentino» e il Comune di Trento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni