Home | Miss | Miss 2008 | La «nostra» Stefanie Gasser è «Miss TV Sorrisi e Canzoni»

La «nostra» Stefanie Gasser è «Miss TV Sorrisi e Canzoni»

La ragazza, 23enne di Villandro, è divenuta così testimonial del settimanale

Forse sembrerà un po' irriverente inserire questa notizia tra inchieste giudiziarie, fallimenti di banche in USA e la triste fine dell'Alitalia con i suoi 20.000 dipendenti a rischio del posto di lavoro. Eppure ogni tanto ci vogliono anche le belle notizie, e le diamo volentieri.

Straordinario risultato per il Trentino Alto Adige alla fase nazionale del concorso di Miss Italia. Stefanie Gasser, 23 anni di Villandro, si è aggiudicata l'importantissima fascia nazionale di «Miss TV Sorrisi e Canzoni». La fascia, assente per qualche anno dal concorso, è tornata a Miss Italia con grandi aspettative ed è stata assegnata dai responsabili del settimanale più letto d'Italia all'altoatesina Stefanie Gasser.
La ragazza ha iniziato il suo percorso vincendo la selezione provinciale di Piazza Walther a Bolzano, dove si era aggiudicata la fascia di Miss quotidiano Alto Adige prima e poi nella fase regionale quella di Miss Eleganza Trentino Alto Adige, assegnatale nella splendida località di Vipiteno nei primi del mese di agosto.

Arrivata alle finali nazionali di Salsomaggiore e qualificatasi tra le 60 ragazze più belle della penisola, è stata scelta per la sua bellezza autentica e per il suo sorriso contagioso.
Stefanie Gasser ha confessato da subito la soddisfazione per aver ottenuto una fascia di importanza nazionale, che le consentirà di essere la testimonial del settimanale «Tv Sorrisi e Canzoni» per tutto l'anno e di essere presente in veste di «madrina» alla serata in cui verranno assegnati i Telegatti, trasmissione tv sponsorizzata da «Tv Sorrisi e Canzoni».

Grandi soddisfazioni per Stefanie Gasser, che sono iniziate questa settimana con la copertina che il settimanale ha deciso di dedicarle all'indomani della sua elezione. All'interno del numero di questa settimana si può trovare anche un'intervista con la ragazza, dove racconta della sua vita tranquilla che conduce a Villandro (dove lavora come estetista) e del suo amore per i viaggi e le camminate in montagna.
Numero impedibile, che catapulta la bellezza altoatesina di Stefanie Gasser in tutta Italia.

Sonia Leonardi, responsabile regionale del concorso, commenta soddisfatta il risultato ottenuto in questa stagione 2008.
«Due anni fa sono arrivate in Trentino Alto Adige le prime due fasce nazionali oltre al titolo di Miss Italia e quest'anno ecco un altro importante risultato. Basti pensare che le fasce nazionali sono solo 12 e quella di TV Sorrisi e Canzoni è tra le più prestigiose. Preferisco portare a casa la vittoria di un titolo nazionale piuttosto che avere una ragazza tra le prime 10 per poi non vederla vincere.
«Non era stato facile convincere la Gasser a partecipare al Concorso. - Prosegue Sonia. - Era molto titubante e schiva. Dopo aver conquistato la sua fiducia, ha deciso di partecipare e ora è molto felice di aver accettato la mia proposta. Sono anche contenta che a vincere questa fascia sia stata una ragazza dell'Alto Adige. Questo avvicinerà ulteriormente tutte le ragazze altoatesine al Concorso Nazionale Miss Italia e veicolerà la nostra regione in tutta l'Italia.
«Colgo l'occasione - ha concluso Sonia Leonardi - per ringraziare il quotidiano L'Adige, Trentino, Corriere del Trentino, l'Adigetto.it, Trentino Mese, Radio NBC, Radio Dolomiti, Radio Italia anni 60, TCA, Trentino Spa e il Gruppo Itas Assicurazioni, e tutte le numerose località che hanno ospitato le serate del Concorso Miss Italia.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni