Home | Miss | Miss 2010 | Sandra Rieder, di Appiano, è miss Trentino Alto Adige 2010

Sandra Rieder, di Appiano, è miss Trentino Alto Adige 2010

Nella foto, la reginetta 18enne Sandra Rieder. Seconda, Lara Leoni, 20 anni, Riva del Garda; Terza, Maria Noel Barral De Leon, 17 anni, Trento; Quarta, Costanza Prozzo, 17 anni, di Bolzano.

image

È terminata ieri sera stagione delle sfilate del Concorso Nazionale di Miss Italia con l'elezione della nuova Miss Trentino Alto Adige: Sandra Rieder, 18 anni, di Appiano.

Erano 32 le ragazze in gara al Palanaunia di Fondo, tutte bellissime e frutto di tutte le selezioni svolte nell'arco di questi due mesi nei luoghi più belli del Trentino, acconciate dal Salone Lele di Monclassico.
Sandra Rieder è dunque la nuova rappresentante ufficiale del Trentino Alto Adige.
È una ragazza molto semplice e solare, proviene dalla provincia di Bolzano, ha da poco compiuto 18 anni e sembra molto determinata a voler continuare su questa strada.

A seguirla, con un amaro secondo posto, è Lara Leoni che fino all'ultimo sembrava toccare il sogno con le dita.
Lara è neodiplomata in ragioneria e andrà a rappresentare il Trentino con il titolo di Miss Vallleverde Ragazza in Gambissime Trentino Alto Adige.
Sul terzo gradino del podio nella serata di ieri, con il titolo di Miss Peugeot, è arrivata Maria Noel Barral De Leon, diciassettenne proveniente dalla provincia di Trento, già prefinalista con il titolo di Miss Wella.
È seguita da Costanza Prozzo, diciassettenne anche lei, della provincia di Blozano e prefinalista a Salsomaggiore con il titolo di Miss eleganza, che nella serata arrivando ai piedi del podio conquista il titolo di Miss Wella.

Sandra, già prefinalista a Salsomaggiore, cede il titolo alla prima ragazza in classifica non prefinalista che si concretizza nel nome di Sofia Motta, diciannovenne di Levico, incredula e felicissima di poter rappresentare il Trentino alle Prefinali Nazionali.
Sandra Rieder, non dovrà subire le ulteriori selezioni delle prefinali di Salsomaggiore, ma si presenterà direttamente come Finalista Nazionale gareggiando tra le ottanta più belle d'Italia nelle serate televisive in diretta sulle reti Rai, nei giorni 11-12-13 settembre.

Si contenderanno invece un posto nelle serate televisive le seguenti ragazze.
Adriana La Torre, miss Trento; Costanza Prozzo Miss eleganza eletta a Vipiteno; Maria Noel Barral De Leon miss Wella eletta a San Vigilio di Marebbe; Lara Leoni Miss Valleverde in Gambissime eletta a Dro; Marta Nardelli Miss Miluna eletta a Fiera di Primiero; Alice Viglioglia Miss Cinema eletta ad Andalo; Penelope Frego Miss Alto Adige Sudtirol; Stefania Fravezzi Miss Debora Folgaria; Maria Elena Miori Miss Rocchetta bellezza Folgaria; Luciana di Tullio Miss Liabel Vermiglio e Sofia Motta con il titolo di Miss Sasch Modella Domani.
Le vediamo nella foto, attorno a Sonia Leonardi.



La serata, presentata dalla bravissima Sonia Leonardi, esclusivista regionale del Concorso Nazionale Miss Italia, vede protagonista oltre alla bellezza e la moda anche la bravura dell'ospite d'eccezione Adriana Cont, che ha strappato applausi e sorrisi ad ogni persona presente in sala.

La finalissima del Concorso Nazionale Miss Italia per il Trentino Alto Adige, evento molto ambito da tutte le località del Trentino, è stata ospitata ancora una volta al Palanaunia di Fondo grazie alla Cooperativa Smeraldo, con la Presidente Lucia Donà, organizzatrice dell'evento.

L'organizzazione ringrazia il Comune di Fondo, la Famiglia Cooperativa Val di Non, idee di Fondo con Paride Turri, Società podistica novella, proloco fondo, Cassa Rurale Novella e Alta Anaunia, Provincia Autonoma di Trento, la Presidenza del Consiglio Regionale Trentino Alto Adige, l'Azienda per il Turismo Val di Non.

Sonia Leonardi, a conclusione della stagione, vuole ringraziare tutti i media che ci hanno seguito durante questa stagione: L'Adigetto.it, Radio Dolomiti, Radio NBC Rete Regione, Radio Italia Anni 60, TCA, Rai3, RTT, L'Adige, Il Trentino, Il Corriere del Trentino, il Corriere dell'Alto Adige, l'Alto Adige, Trentino Mese, QuiTrento, QuiBolzano.

Ringrazia il sostegno preziosissimo del Gruppo ITAS Assicurazioni, di Trentino SpA, e dell'assessore Tiziano Mellarini, sempre attento alla promozione delle manifestazioni di rilevanza turistiche e che promuovono il territorio a livello nazionale.

Un ringraziamento sentito va infine a tutte le località che hanno ospitato le selezioni anche quest'anno: Salorno, Trento, Pergine, Levico, Pub nido verde, Dro, Arco, Canazei, San Lorenzo Banale, Dimaro, Andalo, Cles, Ortisei, Corvara, San Vigilio di Marebbe, Mezzocorona, Calliano, Vipiteno, Vermiglio, Folgaria, Mezzano, Sarnonico, Fiera di Primiero, Tione.
Tutte queste località hanno creduto nella forza mediatica e nella serietà del Concorso Miss Italia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni