Home | Miss | Miss 2010 | Miss Italia: Sandra Rieder e Alice Viglioglia non ce l'hanno fatta

Miss Italia: Sandra Rieder e Alice Viglioglia non ce l'hanno fatta

Salsomaggiore, 12 settembre 2010. Stroncate da una giuria tecnica impietosa, non hanno potuto recuperare con il voto del pubblico Sandra Rieder (a sinistra) e Alice Viglioglia (a destra)<

image

Sandra Rieder e Alice Viglioglia hanno praticamente concluso la loro avventura al concorso di Miss Italia.
Bisogna dire che c'erano delle concorrenti davvero fuori serie e che giustamente hanno passato il taglio, ma i voti che le nostre due ragazze hanno preso dalla giuria tecnica erano tali da rendere impossibile ogni recupero con il voto popolare.

D'altronde, per stessa ammissione dei giurati, i voti sono stati esasperati verso il basso o verso l'alto proprio per rendere più difficile sconvolgimenti di estrazione popolare.
È capitato che una candidata supervotata dai giurati non sia riuscita ugualmente a passare, smentendo quindi il loro verdetto, ma viceversa non è accaduto.
Come avrebbe detto Murphy, fare danni è più facile che fare i miracoli.

Ovviamente è sempre possibile che nei ripescaggi Sandra Rieder e Alice Viglioglia possano avere più fortuna, ma non vogliamo nutrire illusioni.
Dunque attendiamo domani, ma riteniamo che sia più realistico attenderle qui a Trento nei prossimi giorni.

Questa edizione di Miss Italia è stata segnata dalla vicenda della ragazza presunta «trans», ma non vogliamo parlarne.
Hanno già fatto abbastanza danni i colleghi dei TG e dei giornali scandalistici, che ci sembra impossibile rimettere il dentifricio entro il tubetto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni