Home | Miss | Miss 2011 | Piazza Walther ha eletto la sua Miss: Giorgia Favretto

Piazza Walther ha eletto la sua Miss: Giorgia Favretto

Nella foto: Miss Piazza Walther Seconda Nadine Haller, 21 anni, di Merano Terza Astrid Unterhuber, 19 anni, di Bolzano Quarta Alice Parigi, 20 anni, di Fiè allo Sciliar Quinta Martina Rossi, 21 anni, Bolzano

image

Ed è tornata Miss Italia con le sue splendide ragazze nella piazza più bella di Bolzano, piazza Walther, nella magica notte di venerdi 29, serata realizzata in collaborazione con il quotidiano Alto Adige e Radio Nbc.
L'evento si è stato realizzato grazie all'Azienda di soggiorno e turismo di Bolzano, il Comune di Bolzano e le tre Agenzie Itas sempre di Bolzano.

Le miss presenti sono il risultato di parecchi casting e dopo un mese di votazioni tramite il quotidiano Alto Adige, che ha ricevuto oltre 20.000 tagliandi.

Diciannove le ragazze in passerella, che si sono mostrate agli occhi dei giurati e del numeroso pubblico presente, giurati che hanno votato a favore della studentessa all'ultimo anno delle superiori, Giorgia Favretto, diciottenne di Bolzano che sale sul gradino più alto del podio con il titolo di Miss Wella Alto Adige.

Non è la prima volta che la Favretto si aggiudica la fascia, ma il regolamento di Miss Italia permette che una ragazza partecipi a tutte le selezioni.

A un passo dalla vittoria Nadine Haller, altro nome noto di una ventunenne di Merano, che ottiene la seconda fascia in palio, Miss Rocchetta Bellezza.
Al terzo posto la bella diciannovenne bolzanina Astrid Unterhuber, anche già eletta, diciannove anni, con il titolo di Miss Curve d'Italia.
La segue Alice Parigi ventenne di Fiè allo Sciliar, con la fascia di Miss Peugeot.
Ultimo biglietto per poter partecipare alle finali regionali che si svolgeranno nelle piazze più belle del Trentino va a Martina Rossi ventunenne di Bolzano con il titolo di Miss Wella.

Le vediamo insieme, attorno a Sonia Leonardi, nella foto che segue.



Ma il concorso con l'Alto Adige prevedeva anche l'elezione di Miss Internet, che va ad aggiudicarselo Denise Bonn diciannovenne di Ora con oltre 24 000 voti.

Emozionante il momento dove in passerella si sono mostrate le creazioni del Gruppo Artigiani Trentini, che hanno trasformato le miss in esclusive indossatrici sfilando con semplici coreografie abiti pregiati, frutto di grandi studi, e ricerca di sofisticati materiali.

Molti gli applausi scatenati da questo momento di moda, emozionante sia per le ragazze che indossano, che per il pubblico che osserva e nota tutte le diversità tra i vari artisti.

A scendere in passerella sono stati gli abiti Ghinè di Eleonora Weiss, la Sartoria di Cristina Senter, New style di Luisa de Oratis e le spose di Marta Sala.

Un momento di spettacolo è stato offerto invece dai ballerini del Centro Studi Danza di Bolzano, che hanno riscontrato molto successo anche grazie agli abiti, usati durante l'esibizione, estremamente particolari.

Il Salone Fernando di Piazza Walther ha acconciato le ragazze per la selezione trasformando in un baleno le loro acconciature adattandole a un abito da sposa.

Questo il calendario delle selezioni
Il 2 AGOSTO a MEZZANO, il 7 AGOSTO a SAN LORENZO IN BANALE.

Questo il calendario delle finali regionali
Il 31 luglio a SAN VIGILIO DI MAREBBE, il 5 AGOSTO a VIPITENO, il 6 FONDO, 12 ANDALO, 14 FOLGARIA, 17 SAN LEONARDO IN PASSIRIA, 18 VERMIGLIO.

Questa la novità della stagione
La finale regionale dedicata alle ragazze di taglia 44, che si svolgerà a Calliano il 10 agosto con l'elezione di MISS CURVE D'ITALIA - TRENTINO ALTO ADIGE.

La stagione si chiuderà con l'elezione di Miss Trentino Alto Adige a FIERA di PRIMIERO il 21 AGOSTO.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni