Home | Miss | Miss Italia 2018 | Finale Miss Italia: lunedì il televoto per le nostre 4 ragazze

Finale Miss Italia: lunedì il televoto per le nostre 4 ragazze

Le due Trentine sono Giulia Cetto di Levico Terme e Agnese Krause di Mezzocorona. Le due altoatesine sono Nicole Nietzsch di Postal e Giulia Auer di Bolzano

image

Nicole e Sophie.
 
Si avvicina la data della finale televisiva della 79novesima edizione del Concors   o Nazionale Miss Italia. Infatti lunedì 17 settembre dalle ore 21.10 in diretta televisiva, in onda dagli studi Infront di Milano su LA7, le 30 ragazze più belle d’Italia si contenteranno la corona di Miss Italia.
Corona che nella scorsa edizione fu assegnata alla nostra bella Alice Rachele Arlanch, la ventiduenne di Vallarsa che ha riportato in Trentino Alto Adige il titolo dopo la vittoria nel 2006 di Claudia Andreatti.
Importante risultato che non è facile replicare. Sono infatti oltre 10.000 le ragazze che in tutta Italia partecipano alle varie selezioni da gennaio ad agosto.
In questa edizione, sono ben 4 le nostre rappresentanti, due trentine e due altoatesine.
E sarà determinante come sempre il peso del televoto, che vale per il 50% del risultato.
 
La giuria sarà formata da personaggi del mondo della tv, dello sport e del cinema. Competenti e lungimiranti, sapranno sicuramente valutare anche le potenzialità artistiche delle candidate. Massimo Lopez e Tullio Solenghi come presidenti di giuria, Maria Grazia Cucinotta, Pupo, lo scrittore Andrea Scanzi, lo chef Alessandro Borghese, e il nuotatore Filippo Magnini.
Si riconferma invece presentatore della serata Francesco Facchinetti, affiancato dalla bellissima bionda Diletta Leotta.
Il televoto decreterà passaggio dopo passaggio, la scrematura della Miss.
Da 33 a 15. Da 15 a 10. Da 10 a 5. Da 5 a 3. Da 3 a 2. E da 2 alla vincitrice.
In tutte le fasi, tranne che in quella del passaggio da 10 a 5 miss, voteranno sia il pubblico da casa (televoto) che la giuria in studio.
 

Giulia Auer e Giulia Cetto.
 
Nella selezione che riduce il numero a cinque miss voteranno soltanto i giurati, con espressione palese delle loro preferenze.
Il numero da chiamare è il seguente da telefono fisso: 89.41.00, oppure è possibile inviare un SMS al numero 47.70.471 digitando poi il numero di gara della concorrente. Solo nel momento in cui il televoto è aperto.
Le due ragazze Trentine in gara per il Trentino Alto Adige sono: con il numero 19 Giulia Cetto, 18 anni studentessa di Levico Terme e con il numero 25 Sophie Agnese Krause, studentessa 20 anni di Mezzocorona.
Le Altoatesine in gara sono con i numeri 1 Nicole Nietzsch 18 anni, studentessa di Postal e con il numero 21 Giulia Auer, studentessa 18enne di Bolzano.
Una menzione speciale va a quest’ultima per aver vinto ben due importanti fasce nazionali: Miss Rocchetta e Miss Eleganza.
Fascia vestita dalla bella Sophia Loren e che viene assegnata ogni anno con grande attesa.
 
Sonia Leonardi come vivi questi momenti: «Sono molto entusiasta di avere ben 4 ragazze nella finale televisiva, e una di loro con ben due fasce nazionali già vinte.
«Però partono tutte dallo stesso livello e devono vedersela con la giuria artistica e con il televoto.
«Noi, come agenzia, stiamo facendo, come ogni anno, un grande lavoro di promozione e spero che anche le ragazze stiano facendo lo stesso.
«È molto importante avere seguito ed essere sostenute da casa, come è avvenuto per Alice Rachele. Così, come è molto importante avere una forte personalità che spicchi sulla bellezza.
«Un valore aggiunto che non è da tutte, che a volte è innata ed altre volte cresce con l’età.
«Vi invito a seguire la diretta di lunedì sera e se lo vorrete a aiutare queste ragazze a coronare un sogno.
«Potete seguire tutti gli aggiornamenti sulla nostra pagina ufficiale Miss Italia Trentino Alto Adige.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni