Home | Miss | Miss Italia 2020 | Miss Italia 2020: in Trentino Alto Adige una sola selezione

Miss Italia 2020: in Trentino Alto Adige una sola selezione

Si svolgerà martedì 4 agosto a Canazei grazie all'ospitalità del Teatro Gran Tobià di Canazei, presso l’Hotel Caminetto

image

 >
Potrebbe sembrare uno scherzo dettato dal grande caldo ma si tratta di una sorpresa che viene ad allietare l’estate 2020 in Trentino.
Ritornano a Canazei le ragazze del Concorso Nazionale Miss Italia. E lo faranno con la consueta spensieratezza tipica del concorso, speciale, distanziato, mascherato per certi versi ma sul palco, con costumi, abiti eleganti e naturalmente al termine fasce e corona.
La conferma l’ha data Sonia Leonardi, esclusivista per il Trentino Alto Adige del concorso di Patrizia Mirigliani, che proprio nei giorni scorsi ha confermnato che, nonostante tutto, «live o sul web», anche il 2020 avrà la sua Miss Italia.
Così martedì 4 agosto, alle ore 21.15, per il 16° anno consecutivo si accenderanno le luci del Teatro Gran Tobià di Canazei, presso l’Hotel Caminetto, per la sfilata di Miss Italia.
La serata è organizzata come sempre dall’Union Hotels in collaborazione con l’apt della Val di Fassa, da sempre vicino alla manifestazione; nel tardo pomeriggio, turisti e residenti potranno ammirare le miss nel centro di Canazei; dopo essersi presentate in piazza, saranno ospiti per la cena della famiglia Nicolodi all’Hotel Dolomiti.
 

 
Il titolo in palio per la serata sarà Miss Val di Fassa; le ragazze tra i 18 ed i 30 anni, provenienti da tutta la regione che si sfideranno in passerella proponendosi con i propri eleganti abiti da sera e con gli istituzionali body del Concorso.
Per rispettare le norme di sicurezza imposte ed il distanziamento sociale, brutto termine per definire quanto uno debba stare lontano dall’altro, le ragazze in alcuni momenti indosseranno la mascherina mentre per la sfilata dinanzi alla giuria, saranno suddivise in diversi gruppi per consentire loro di stare sul palco alla debita distanza.
Un grazie va anche al Salone Vanity Hair di Francesca Bernard, che assieme al suo staff, per il decimo anno consecutivo curerà l’hair style delle ragazze, rispettando tutte le precauzioni che si osservano in salone.
Madrina della serata sarà la bellissima Cecilia Bernardis, Miss Trentino Alto Adige in carica, che si dice essere emozionata nel poter rivivere con le ragazze i momenti che hanno preceduto la sua incoronazione nel 2019.
Assieme a lei, sarà presente anche la bella Angelica Zanlucchi, finalisa regionale nella scorsa stagione.
 

 
Le sfilate della stagione 2020, per ora congelate, sono in fase di programmazione per il proseguo dell’anno, racconta Sonia Leonardi.
Per le località che volessero organizzare una tappa del Concorso, ci sarà la possibilità di ospitare una sfilata anche nei mesi di settembre, ottobre e novembre.
Le ragazze hanno molta voglia di giocare, di uscire da questa situazione di negatività che ha accompagnato questi ultimi mesi, di divertirsi in modo sano e di creare nuove amicizie. Regalare sorrisi non costa nulla.
L’elezione di Miss Italia 2020 è solo slittata di qualche mese, pertanto le ragazze che volessero partecipare lo possono fare, sempre gratuitamente, mandando una mail a soleo@soleoshow.com oppure chiamando 391.7521953.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni