Home | Miss | Miss Italia precedenti | Miss 2013 | San Vigilio di Marebbe incorona le sue reginette 2013

San Vigilio di Marebbe incorona le sue reginette 2013

Miss Alto Adige Südtirol è Alice Caldini, studentessa 18enne di Ravina di Trento – Miss Alto Adige Südtirol è Ilaria Dolar, studentessa 18enne di Bressanone

image

È andata in scena ieri sera, domenica 4 agosto, la seconda finale regionale a San Vigilio di Marebbe, situata nel cuore delle Dolomiti, che ha visto splendere gli occhi di due fortunate ragazze.
La serata, organizzata grazie all’Associazione Turistica San Vigilio di Marebbe con l’aiuto logistico dell’efficiente Edward, il benestare del Direttore Sig. Martin Resch e del vice Presidente Werner Call, è stata presentata dall’energica e carismatica Sonia Leonardi, titolare dell’agenzia di moda Soleoshow Modelagency ed esclusivista del Concorso Nazionale di Miss Italia, ha attirato l’attenzione di molti turisti della Val Badia, ma anche dei residenti delle valli adiacenti.
 
San Vigilio di Marebbe è una meta che da sempre ha portato molta fortuna alle nostre ragazze in gara; ricordiamo che nell’edizione del 2006 fu incoronata proprio la splendida Claudia Andreatti, che un mese più tardi si aggiudicò il titolo di MISS ITALIA 2006 a Salsomaggiore.
 
Le ragazze in gara erano 29, provenienti da tutta la regione, che durante le selezioni provinciali si sono aggiudicate il lasciapassare per le Finali Regionali.
Assieme alla madrina della serata, la già qualificata Giulia Moggio Miss Sportiva Trentino Alto Adige, hanno aperto la serata cimentandosi in una splendida coreografia.
Sono seguite le uscite a gruppi in eleganti abiti da sera, per poi arrivare al momento istituzionale della serata, la votazione.
 
Il «Salon Studio Paola» di Chienes per avere curato il look delle miss in gara, ma non poteva mancare il momento dedicato alla moda.
Il negozio «Fanatic», di abbigliamento sportivo, ha mostrato ai presenti in pubblico la nuova collezione vip di Sportalm, ottenendo grandi applausi per l’originalità dei capi proposti.
 
Ma Miss Italia non è solo bellezza e moda, come di consueto, il concorso lascia ampio spazio anche allo spettacolo. L’anfiteatro di San Vigilio ha ospitato ed applaudito l’esilarante esibizione di Lucio Gardin, vincitore di ben cinque Festival Nazionali del Cabaret, che ha saputo strappare molti sorrisi da tutto il pubblico presente.
Grandi applausi anche per l’esibizione di Nick Casciaro, cantante partecipante del VarTalent e vincitore di un secondo posto, che con la sua interpretazione della canzone «E» di Vasco Rossi ha animato l’atmosfera di San Vigilio.
 
Due fasce sono state assegnate durante la serata di ieri sera; le due votazioni, una per Miss Wella Professionals Trentino Alto Adige e la seconda, riservata esclusivamente per le ragazze nate e residenti in provincia di Bolzano, Miss Alto Adige Südtirol hanno visto vincere sul podio di Miss Wella: Miss Wella Professionals Trentino Alto Adige è Alice Caldini, studentessa 18enne residente a Ravina di Trento.
Per lei essere una Miss di Miss Italia equivale ad essere una ragazza in gamba, intelligente e solare.
A seguire sul podio Wella con il titolo di Miss Rocchetta Bellezza troviamo la solare Denise Parisi, studentessa 18enne di Nago con la passione per la danza classica.
A chiudere il podio con il titolo di Miss Wella Terza Classificata l’energica e carismatica Bettina Manfra, 18 anni residente a Sarentino; anche lei è una studentessa con la passione per l’arte moderna.
 
Il titolo di Miss Alto Adige Südtirol è volato invece nelle mani della dolce Ilaria Dolar, studentessa 18enne brissinese. Lei ama leggere e fare lunghe passeggiate con il suo cane. Per lei Miss Italia è un gioco, ma anche un’esperienza ed un opportunità per crescere sia professionalmente che personalmente.
Seconda classificata con il titolo di Miss Bellezza Rocchetta è nuovamente Bettina Manfra. Si descrive come ragazza solare e positiva e come difetto ci svela di essere permalosa e impulsiva.
A chiudere il podio alto atesino la diciottenne Isabel Zucal, studentessa liceale di Appiano.
 
Le due vincitrici Ilaria Dolar Miss Alto Adige Südtirol e Alice Caldini Miss Wella Professionals Trentino Alto Adige andranno a raggiungere Giulia Moggio Miss Sportiva Trentino Alto Adige e saranno presenti alle prossime Finali Regionali nelle vesti di Madrine.
 
I media partner sono il quotidiano online L’Adigetto.it, i quotidiani Alto Adige, Dolomiten Zeitung, Il Trentino, Il Corriere del Trentino, l’Adige, radio Nbc, RTTR e Tca.
Il consueto ringraziamento dell’organizzazione va al gruppo Itas Assicurazioni.
 
Ricco il calendario delle Finali Regionali: 7 agosto Folgaria, 9 agosto Andalo, 11 agosto Dobbiaco, 12 agosto Pinzolo, 13 agosto Cles, 16 agosto Fiera di Primiero . Si chiuderà con l’importantissima elezione di Miss Trentino Alto Adige a Cogolo di Pejo il 18 agosto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande