Home | Interno | Cronaca | A Trento, Rumeno e Moldavo litigano e si accoltellano

A Trento, Rumeno e Moldavo litigano e si accoltellano

Separati dai Carabinieri, sono stati portati al Pronto soccorso e poi denunciati a piede libero per lesioni personali

Nel corso della notte scorsa, in via Torre Vanga di Trento, i Carabinieri di Trento hanno sono riusciti a impedire che una lite tra un cittadino moldavo e uno rumeno, scaturita per futili motivi e alimentata dallo stato psico fisico alterato dall’assunzione di sostanze alcoliche, non degenerasse in tragedia.
I militari del nucleo radiomobile hanno separato i due giovani (G.V.C., nato in Romania nel 1983 e in Italia senza fissa dimora, e D.I., nato in Moldavia nel 1990, domiciliato a Trento), che avevano appena cominciato a litigare colpendosi con calci e pugni.
Vistosi sopraffatto fisicamente il rumeno ha estratto un taglierino e ha colpito alla gola il suo avversario causandogli una vistosa ferita.
I militari, non senza fatica, sono riusciti a disarmare il cittadino rumeno e contestualmente hanno attivato il personale sanitario del 118 che ha trasportato il moldavo al Pronto Soccorso del Ospedale Santa Chiara dove l’uomo è stato suturato e dimesso con prognosi di 14 giorni.
G.V.C., che ha riportato 2 gg. di prognosi per lesioni al volto, è stato condotto presso il Comando Provinciale di Via Barbacovi, è stato deferito in stato di libertà per i reati di lesioni personali aggravate e porto abusivo di oggetto atto ad offendere.
Anche il D.I. è stato deferito in stato di libertà per lesioni.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni