Home | Sport | Quest’anno il Bayern non potrà venire in ritiro in Trentino

Quest’anno il Bayern non potrà venire in ritiro in Trentino

Questo perché il mondiale in Brasile impegna gran parte dei propri giocatori – Ma si faranno perdonare organizzando un evento sportivo a fine estate

Niente ritiro per l'estate, ma Bayern Monaco e Trentino si danno appuntamento a fine estate.
Un sodalizio che in questi ultimi quattro anni ha portato importanti risultati ad entrambi i partner, sia a livello sportivo per i campioni bavaresi trionfatori della Champions 2013, sia a livello di promozione territoriale, dato che il marchio della Farfalla ha ottenuto visibilità in tutto il mondo ed il legame con la Germania si è ulteriormente rafforzato.
 
Nel 2014 è atteso un grande evento sportivo per la fine dell'estate, che coinvolgerà tutte le stelle del Bayern e si svolgerà nello scenario del Garda trentino, mettendo ancora una volta questa località turistica sotto i riflettori.
L'idea nasce dalla collaborazione tra i bavaresi ed il Trentino e dalla comune volontà di offrire qualcosa di nuovo e di stimolante a livello di interesse per i tanti tifosi del team e gli appassionati di calcio in generale.
 
La scelta dell'evento, sostitutivo del ritiro, è motivata dallo svolgimento del Mondiale di calcio in Brasile (dal 12 giugno al 13 luglio), che, inevitabilmente, avrebbe privato il classico ritiro gardesano di tante stelle, avendo il Bayern Monaco in rosa tantissimi nazionali e dunque, del fascino che i grandi nomi sanno esercitare.
Saranno infatti una quindicina i giocatori della squadra bavarese impegnati con le rispettive selezioni, senza contare che gran parte della stampa sportiva internazionale sarà «precettata» sul palcoscenico mondiale.
 
«Si tratta di una scelta condivisa tra Trentino, Bayern Monaco e n aturalmente con l'Apt che rappresento – spiega il presidente di Ingarda Marco Benedetti – che ci consente di dribblare il Mondiale e puntare su un grande evento sportivo che animerà la fine dei mesi estivi e vedrà protagoniste tutte le stelle della compagine di Guardiola.
«Un appuntamento che permetterà di avere nuovamente con noi questo top team, confermando un legame importante con il Trentino e le importanti ricadute in termini di promozione territoriale che questo brand internazionale ci garantisce.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone