Home | Eventi | Fiorinda: la festa dei meli in fiore della Val di Non

Fiorinda: la festa dei meli in fiore della Val di Non

La 3ª edizione si svolgerà il 18 e 19 aprile 2015 a Mollaro (Comune di Predaia)

image

>
Ad aprile tutto cambia in Val di Non. La primavera è nell’aria e non solo.
Lo stesso territorio sembra esplodere di una gioia incontenibile per l’arrivo della bella stagione.
Una gioia che si manifesta in una miriade di bianchi boccioli che, come per incanto, trasformano in uno sconfinato velo di sposa l’intero profilo della vallata.
E’ la Primavera dei Meli della Val di Non, uno dei fenomeni naturali più suggestivi dell’intero Trentino.
Una gioia incontenibile che contagia gli abitanti stessi della valle.
Nasce così «Fiorinda» la manifestazione che unisce l’esplosione floreale della Val di Non all’allegria della sua gente per l’arrivo della Primavera.
«Fiorinda» compie quest’anno tre anni e ad ogni stagione è più bella e ricca di iniziative.
A Mollaro (nel Comune di Predaia) non mancheranno gli appuntamenti che fin dall’esordio hanno riscontrato il maggiore interesse del pubblico come gli stand enogastronomici, il mercato florovivaistico, le passeggiate e le degustazioni curate dall’associazione «Strada della Mela della Val di Non».
Ma ci saranno anche tante novità con le quali la Pro loco di Taio intende stupire i tanti ospiti.
I primi ad essere entusiasti della festa saranno sicuramente i bambini.
A loro saranno infatti dedicate le gite tra i meli in fiore a cavallo, in carrozza oppure in bicicletta con la Scuola di Ciclismo Fuoristrada Val di Non e Sole.
La «Fata Fiorinda» accoglierà tutti per mano e accompagnerà i più piccoli in uno speciale percorso nel bosco tra gnomi e folletti.
La novità assoluta di quest’edizione sarà poi «Mattoncini in Fiore» un grande evento dedicato al mondo dei LEGO con speciali aree gioco, laboratori per famiglie e in anteprima per il Trentino la «LEGO ART».
 
 Naturalmente la mela sarà protagonista della festa
Non solo perché buona parte delle iniziative si svolgeranno tra i meleti in fiore ma anche grazie alla collaborazione con «Melinda».
Il consorzio della Mela Dop della Val di Non aprirà agli ospiti le porte delle sale di lavorazione di MondoMelinda e farà ancora di più!
Speciali visite guidate permetteranno di entrare in esclusiva nelle celle di refrigerazione IPOGEO di Melinda: 15 Km di gallerie scavate nella roccia nella cava del Rio Grande che oggi sono utilizzate come celle per la conservazione delle mele MELINDA.
Un’unicità a livello mondiale che vale la pena di essere visitata sia da esperti che da semplici curiosi.
Non mancheranno iniziative artistiche e culturali a fare da cornice alla festa.
Il borgo di Mollaro si presterà ad ospitare sfilate di abiti, rappresentazioni di madonnari e una maratona fotografica, tutte attività a tema floreale.
Allo stesso tempo il centro storico si mostrerà in tutta la sua bellezza grazie alle passeggiate artistico/culturali organizzate dall’associazione «Anastasia Val di Non», mentre il Castello di Mollaro sarà animato dagli antichi mestieri di una volta.
 
 COME VISITARE «FIORINDA»
«Fiorinda» attende i visitatori nel centro di Mollaro (Comune di Predaia).
All'uscita di TRENTO NORD (30 km circa) o di SAN MICHELE ALL'ADIGE-MEZZOCORONA (16 km circa) proseguire per strada statale 43 in direzione Valle di Non.
I Camperisti troveranno a soli 700 m. dalla manifestazione (in corrispondenza dello stabilimento MELINDA) un «Area Camper» dedicata (non attrezzata).
«Fiorinda» GREEN – AMICA DELL’AMBIENTE!
La manifestazione è anche facilmente raggiungibile con la Ferrovia Trento - Malè, l'ingresso della festa dista solo 200 m. dalla stazione di Mollaro!
 
 DORMIRE A «FIORINDA»
In occasione di «Fiorinda» è possibile ricevere uno sconto del 15% sul soggiorno prenotando presso una delle strutture ricettive convenzionate alla festa consultabili nella sezione «DOVE DORMIRE» del sito www.fiorinda.org

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni