Home | Economia e Finanza | Ricerca e innovazione | «Dolomiti Assoluto»: TEDX Trento Salon, Pale di San Martino

«Dolomiti Assoluto»: TEDX Trento Salon, Pale di San Martino

Domenica 6 settembre si parla di turismo, antropologia, natura e romanticismo a Baita Segantini, ai piedi del Cimon de la Pala: come iscriversi

Quattro interventi per vedere le Dolomiti con occhi completamente diversi: è questa la sfida lanciata dal prossimo TEDx che si terrà domenica prossima dalle ore 11.00 alle 14.00 all'ombra delle Pale di San Martino, in una stupenda conca accanto alla Baita Segantini, nel cuore del Parco Naturale di Paneveggio. I talk scelti per questo appuntamento di prestigio, spaziano infatti nei diversi campi, quattro punti cardinali per raccontare le Dolomiti, riconosciute come Patrimonio UNESCO.
L'obiettivo di ogni talk è quello di comunicare nuove idee, di raccontare progetti e nuovi trend, modi diversi di intendere il mondo e la vita, concetti d’avanguardia ed ispirare ed evocare emozioni.
TEDxTrentoSalon sará proposto con la traduzione in due lingue (inglese e tedesco).
Saranno dunque Annapaola Rizzoli, veterinaria e ricercatrice in ecologia animale e Duccio Rocchini, ricercatore in ecologia spaziale e appassionato climber, a portarci a capire gli effetti del cambiamento climatico sulle specie di alta quota nello spazio e nel tempo, dal singolo organismo all'immagine satellitare, per proteggere la complessità della natura da noi stessi.
 
Un viaggio alla scoperta della biodiversità estrema, nello spazio e nel tempo.
Cristiano Radaelli, commissario straordinario all'Agenzia italiana per il turismo, Enit, affronta un tema estremamente caldo, croce e delizia dello sviluppo economico delle Dolomiti.
Far convivere il turismo ed un ecosistema così delicato come quello montano non è una sfida da poco, e Radaelli racconta di come sia fondamentale avere il coraggio di cambiare per condividere emozioni, per cercare di fare sempre meglio per la cultura, per lo sviluppo armonico dei territori, per gli altri e per se stessi.
Si deve vivere, sostiene, anche accettando e affrontando le sfide anche quando ci appaiono giganti rispetto alla nostra natura umana.
 
Di particolare rilievo anche l'intervento del filosofo, docente e scrittore Cesare Catà, conosciuto per i suoi compiti delle vacanze in cui chiedeva ai ragazzi di passeggiare in solitudine in riva al mare, ascoltare l'alba in silenzio, leggere il più possibile e sognare il proprio futuro.
Le sue Dolomiti hanno i contorni della letteratura e del mito, per raccontare una storia completamente nuova: di come queste montagne siano un luogo romantico per antonomasia, scrigno di leggende e simbologie spirituali.
Ecco che è proprio il Romanticismo a portare nuovi significati nel mondo globalizzato, valori importanti per il futuro della società.
Infine l'antropologa Martina De Gramatica esplorerà i confini dell'identità alpina, per rendersi conto che solo le piante hanno davvero le radici, mentre gli uomini hanno – o meglio, dovrebbero avere – la possibilità di scegliere.
 
La diversità dunque, come sfida da cogliere per una migliore vivibilità delle terre alte.
A fare gli onori di casa il direttore del Muse Michele Lanzinger che ricreerà l'atmosfera delle Dolomiti di centinaia di milioni di anni fa, raccontando una storia che ha trasformato l'unico arcipelago fossile del mondo in una vera e propria meraviglia naturale, pagine di roccia su cui è incisa la vita sulla Terra e le sue incredibili vicissitudini.
Basti pensare che nel Permiano vi fu un'estinzione che spazzò via quasi tutte le forme di vita e ogni essere ora presente è nato da quel poco che sopravvisse.
La brava Elisabetta Spada, già in tour con Beppe Severgnini, è una cantautrice trapiantata a Bruxelles e le sue canzoni intime, allegre, energiche e malinconiche accoglieranno gli ospiti di TEDx all'inizio dell'evento e li accompagneranno in chiusura, per un «prezioso momento di sospensione sul ciglio dell'assoluto».
 
Tra i momenti più emozionanti dell'evento di domenica, la salita che effettueranno le Guide Alpine del trentino e le Aquile di San Martino.
Sarà possibile seguire in diretta la scalata delle due cordate composte l'una da Luca Boninsegna e Martino Peterlongo, presidente del Collegio delle guide alpine del Trentino, e l'altra da Massimiliano Zortea e Davide De Paoli che raggiungeranno la sommità del Cimon della Pala lungo la via dello Spigolo, con alcune varianti decise al momento.
Le immagini saranno proiettate su un grande schermo di 30 metri quadri ma con un buon binocolo sarà possibile assistere alla scalata in tempo reale.
A mezzogiorno la simulazione della manovra di recupero di un infortunato in parete da parte dall'elicottero del 118, l'occasione per mostrare dal vivo l'abilità ed il coraggio di questi uomini al servizio della sicurezza, in grado di soccorrere chiunque si trovi in difficoltà negli angli più sperduti del Trentino.
 
L’equipaggio oltre ai piloti, è composto da un medico rianimatore, un infermiere specializzato ed un tecnico del Soccorso Alpino.
Tutti gli interventi di relatori e performer saranno fruibili direttamente in streaming dal canale LIVEstream visibile in tutto il mondo, e successivamente sul sito www.ted.com, e sul canale ufficiale You tube di TEDx.
Quello di domenica si preannuncia dunque un appuntamento estremamente ricco di esperienze, di spunti, letture, provocazioni, idee, che permetterà di vedere le DOLOMITI e l'ambiente alpino con occhi nuovi. Proprio come ci si aspetta che sia un TEDx.
TED (Tecnology Entertainment Design) è infatti un evento annuale che raggruppa i principali pensatori ed attuatori del mondo per condividere idee che hanno due caratteristiche precise: hanno valore e meritano di essere condivise: in tutti i campi di divulgazione (tecnologia, scienza, innovazione, discipline umanistiche sviluppo etc).

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi