Home | Interno | Riva Arco Torbole | Musica Riva Festival, bagno di folla per il primo weekend

Musica Riva Festival, bagno di folla per il primo weekend

Lunghi applausi sabato sera per lo Stradivari del giovane russo Fedor Rudin e bagno di folla domenica per il travolgente concerto di gospel in piazza

image

>
Due serate esaltanti hanno aperto in questo fine settimana la 33° edizione di Musica Riva Festival, accolta con grande soddisfazione da un pubblico numeroso ed eterogeneo, sia per gusti musicali, sia per età anagrafica sia per provenienza, dal Trentino come dall'estero.
Si è inaugurato, dunque, nel migliore dei modi un calendario ricco di eventi che proseguirà, sempre a Riva del Garda e nei dintorni, fino al 2 di agosto.
Sabato sera (sabato 23 luglio) lunghi applausi hanno accompaganato l'esibizione del giovane violinista russo Fedor Rudin, che ha incantato il pubblico con la sua struggente musicalità ed il suo incredibile virtuosismo.
Nè l'instabilità del meteo né l'improvvisa rottura di una corda del suo prezioso violino Stradivari - immediatamente sostituita - hanno impedito lo svolgersi di un concerto straordinario, diretto magistralmente dal direttore brasiliano Karabtchevsky con la Lviv Philarmonic Orchestra sulle note grandiose e allo stesso tempo soavi di Brahms, dalla Seconda Sinfonia al Concerto per violino.
Ieri sera (domenica 24 luglio) un bagno di folla ha seguito l'esaltante concerto gospel in Piazza Garibaldi.
 

 
Tutti si sono messi a cantare e a ballare con il Gospel Connection Mass Choir seguendo la direzione appassionata del pastore afro-americano Ron Ixaac Hubbard.
Due ore non stop di musica e ritmo travolgenti per gridare la fede in Dio, come solo il gospel sa fare, hanno conquistato la piazza fino a tarda notte.
Musica Riva Festival prosegue questa sera lunedì 25 luglio alle ore 21.30 con un concerto di rock&roll celtico proposto dalla band Selfish Murphy presso l'Area archeologica di San Martino a Campi di Riva (in caso di pioggia presso il Centro Congressi di Riva).
Prima del concerto, alle ore 20.00, è possibile partecipare ad una visita guidata del sito archelogico a cura della Soprintendenza per i Beni Culturali, Ufficio Beni Archeologici della Provincia Autonoma di Trento.
Da domani si torna alla musica classica di livello con il Milano Saxophone Quartet (martedì 26 luglio), che eseguirà una prima assoluta scritta appositamente per Musica Riva, e due solisti d'eccezione, Calogero Palermo al clarinetto e Paolo Taballione al flauto (mercoledì 27 luglio) per una serata dedicata a Mozart.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni