Home | Sport | Escursioni in Trentino, come scegliere le scarpe migliori?

Escursioni in Trentino, come scegliere le scarpe migliori?

Qualche suggerimento per orientarsi sulle scarpe per passeggiate in montagna più adatte a ognuno di noi

image

>
La tua vacanza in Trentino potrebbe trasformarsi in un sogno di rara bellezza, così come anche in un vero incubo, ovviamente il tutto dipenderà dal come ci si organizza, cercando di non lasciare proprio nulla al caso.
Se vogliamo far riferimento alle passeggiate o alle escursioni, ad esempio, sarà opportuno partire preparati, investendo magari su scarpe che possano assicurare non solo comodità ad alti livelli, ma anche una discreta resistenza; il mercato offre tanti modelli, ma visto che ci siamo, il consiglio sarà quello di partire già avvantaggiati, valutando tra i migliori prodotti del 2017!
Di aziende ce ne sono molte e proprio loro riescono a differenziarsi offrendo tantissimi modelli di scarpe da montagna; le caratteristiche possono variare e per evitare di effettuare una scelta sbagliata, sarà necessario prestare grande attenzione, magari facendosi aiutare anche dalla rete, che ad oggi è uno degli strumenti principali per effettuare ricerche.

Vi basterà fare qualche uscita in montagna per capire che la confusione è tanta tra le persone, basti pensare che alcuni non si soffermano affatto sul tipo di scarpa in relazione al terreno da affrontare, così ecco spuntare dal nulla pseudo esperti che si presentano con scarponi pesanti anche solo per percorrere semplici sentieri e persone con scarpe da ginnastica che intendono sfidare la neve su percorsi ripidi, insomma, scelte che non oseremo definire coraggiose, ma piuttosto dettate dall'incoscienza, quindi non seguitele affatto!
La neve rappresenta da sempre un rischio, quindi se anche tu vorrai sfidarla, cerca quantomeno di equipaggiarti al meglio, valutando delle giuste calzature, che riusciranno ad offrirti stabilità ai massimi livelli e tanta, tantissima sicurezza; a volte il tenersi aggiornati, può fare la differenza.
 
 Allora quali sono le migliori scarpe per passeggiate in montagna? 
Non esiste una risposta che valga per ogni situazione, questo lo sappiamo fin troppo bene, ma sapersi orientare in ogni frangente, vi aiuterà a partire con il piede giusto, motivo per cui, ancor prima di entrare in un negozio, o di puntare su di un e-commerce, sarà opportuno che anche tu abbia le idee ben chiare.
Massima convinzione dunque in relazione all'uso, considerando i differenti percorsi da affrontare, che indubbiamente avranno caratteristiche diverse e necessiteranno di calzature particolari; a cambiare è proprio il terreno, così come anche il fondo e le condizioni climatiche che riescono pur sempre a rappresentare un grande punto interrogativo.
 
Evita di fare il passo più lungo della gamba, decidendo di andare ben oltre le tue capacità, valuta il tuo grado di allenamento e misura la tua esperienza su determinati percorsi, che metteranno in evidenza i tuoi reali punti di forza.
Tra le scarpe di montagna più utilizzate troviamo senza dubbio il classico scarpone alto e robusto, che si sposa, però, divinamente per sentieri con ghiaia, insomma, situazioni in cui il piede viene stressato tantissimo, motivo per cui, bisogna scegliere una calzatura che offra massima sicurezza, al fine di evitare problematiche come distorsioni e problemi alle caviglie, che da sempre affliggono sempre più persone!

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone