Home | Interno | Cronaca | Estradato in Italia Tiganciuc Roman, di nazionalità moldava

Estradato in Italia Tiganciuc Roman, di nazionalità moldava

E' uno degli autori del furto di opere d’arte perpetrato nel novembre del 2015 al museo di Castelvecchio a Verona

Dopo un articolato lavoro di cooperazione internazionale condotto dallo SCIP – Interpol, della Direzione Centrale Polizia Criminale, ed i collaterali esteri, è stata concessa dalle autorità ucraine l’estradizione di TIGANCIUC Roman, importante pedina di una banda altamente organizzata che nel novembre 2015 ha portato a termine quello che nelle pagine di cronaca è stato connotato come il «colpo del secolo»: il furto dei 17 quadri dal museo di Castelvecchio.
Un sodalizio italo-moldavo la sera del 19 novembre 2015, con la copertura del basista, una guardia particolare giurata in servizio quella sera, riuscì ad appropriarsi di 17 quadri di inestimabile valore.

Le immediate e articolate indagini della Polizia di Stato con lo SCO -Servizio Centrale Operativo - e la Squadra Mobile di Verona, e dei Reparti Investigativi dell’Arma dei Carabinieri hanno disarticolato la banda, e individuato diversi componenti all’estero.
Tiganciuc Roman, Ricercato per rapina pluriaggravata e sequestro di persona aggravato in concorso, implicato nel furto e ricettazione all’estero dei quadri rubati dal Museo di Castelvecchio (Verona) è arrivato da Kiev (Ucraina), nel pomeriggio di oggi 2 febbraio 2017, scortato da personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia-Interpol, all’aeroporto di Milano Malpensa dove sono state espletate le formalità dell’arresto sul territorio nazionale presso l’Ufficio di Polizia di Frontiera Aerea.
Immediatamente dopo verrà associato presso la competente Casa Circondariale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande