Home | Sport | Sport Trentino | Il Lagaris Volley Volano capitola contro Cbl Costa Volpino

Il Lagaris Volley Volano capitola contro Cbl Costa Volpino

Per la prima volta in questa stagione il Lagaris Volley Volano non incassa punti, vince Costa Volpino

Dopo sette vittorie consecutive il Lagaris Volley Volano capitola per mano delle bergamasche del Cbl Costa Volpino.
La capolista lagarina per la prima volta in questa stagione in campionato, dopo 15 partite di fila sempre a punti, non torna a casa con almeno un punticino in saccoccia.
Questa sconfitta non cambia comunque la posizione in classifica delle ragazze allenate da Marco Angelini, che restano sempre saldamente in vetta e, per di più, mantenendo comunque 7 punti di vantaggio sul Lemen Volley Bergamo.
Il solo C9 Arco Riva si avvicina, portandosi ora a quattro punti di distanza. A Costa Volpino le lagarine pagano a caro prezzo da un lato l'ottima prova delle padrone di casa e, dall'altra, le non perfette condizioni fisiche di diverse giocatrici.
 
In primis quelle delle due palleggiatrici, con Tacchella dolorante al ginocchio e Zanei in campo nonostante oltre 38 di febbre: le due sono state alternate più volte durante la partita ma, inevitabilmente, nessuna delle due era al meglio.
Se a questo si sommano anche i dolori alla schiena di Bandera e Dorighelli e quelli alla spalla di Ventura, ecco che il quadro è completo.
In campo stringendo i denti, ma senza riuscire ad avere la brillantezza e la concretezza ammirata in altri incontri.
In campo ci va il sestetto ormai tradizionale: Zanei in palleggio, De Stefano opposto, Ventura-Bisoffi schiacciatrici, Dorighelli-Bandera centrali con Lanzi libero.
 
Ma l'avvio è subito difficile per le ragazze di Angelini, costrette ad inseguire (16-11 e 21-14) per tutto il primo set.
La reazione è presto servita nel secondo set, quello in cui sono le lagarine (6-16 e 13-21) a dominare dall'inizio alla fine.
Nel terzo «venticinque» sono ancora le padrone di casa ad avere più benzina (16-11 e 21-15), mentre nel quarto set si torna a giocare sul filo dell'equilibrio (15-16 e 21-19).
Solamente nel finale le bergamasche riescono a trovare l'allungo che chiude i giochi.
Ora il Lagaris Volley Volano tornerà in campo sabato sera, nuovamente in trasferta, questa volta sul campo delle veronesi del Cerea Verona, nona in classifica, per cercare di tornare subito ad ipotecare dei punti preziosi.
 
  Il tabellino 
CBL COSTA VOLPINO-LAGARIS VOLLEY VOLANO 3-1
(25-16, 14-25, 25-19, 25-21)
 
CBL COSTA VOLPINO: Izzo 1, Gabrielli 14, Calzoni 15, Zavaglio 11, Martino 8, Nicolai 6, Locatelli (L); Dell'Orto, Bonomi 1. Ne: Bondioni, Messaggi, Colombo, Pacchiotti (L). Allenatore: Simone Gandini. .
 
LAGARIS VOLLEY VOLANO: Zanei, De Stefano 12 (9att + 3m), Bisoffi 11 (9att + 2m), Ventura 14 (14att), Bandera 11 (4att + 6m + 1ace), Dorighelli 4 (3att + 1ace), Lanzi (L); Della Valentina 5 (5att), Tacchella 1 (1att), Depaoli 4 (3att + 1ace). Ne: Gorgoglione, Brunelli (L), Fedrizzi. Allenatore: Marco Angelini.
ARBITRI: Bressi e Gabbetta di Milano.
DURATA SET: 21', 23', 26', 27'.
NOTE: Cbl Costa Volpino: 5 ace, 5 muri, 7 errori in battuta, 10 errori in attacco. Lagaris Volley Volano: 3 ace, 11 muri, 13 errori in battuta, 17 errori in attacco.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone