Home | Rubriche | Alla ricerca del gusto | «Una sùpa cofà un pasto» al Mas dela Fam

«Una sùpa cofà un pasto» al Mas dela Fam

Così la redazione de l’Adigetto.it ha definito le zuppe della cucina di Luca Boscheri che ha potuto «assaggiare» con coscienza e dedizione

Le due foto del banner che avete cliccato per aprire questo articolo riprendono i pentoloni di minestroni che il Mas dela Fam porta alle manifestazioni popolari dopo ore e ore di attenta cottura.
I clienti conoscono la cucina del Mas dela Fam per la sua raffinatezza. Il che però è fortemente riduttivo, perché le zuppe che vi si possono trovare sono raffinate una volta messe in tavola, ma vengono fatte nella maniera ruspante e sacra di un tempo.
Dato che Luca Boscheri ci ha detto di mettere delle foto più belle, temendo che i pentoloni possano suscitare sentimenti di gola più che di gusto, abbiamo deciso di lasciarle uguali nel banner e di pubblicarne invece due di «belle» qui di seguito, così non ha nulla da dire…
Nella foto di sinistra vediamo la «zuppa di verdure con broccolo e testina», una cosa da far perdere la testa appunto, e a destra la foto della «zuppa di zucca e patate viola».
Entrambe sono da provare in maniera coscienziosa e vedrete che vi troverete anche voi sazi alla fine dicendo «Una sùpa cofà un pasto».
 
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni