Home | Rubriche | Alla ricerca del gusto | Alla ricerca del Gusto. E del giusto prezzo: piatto unico da 11 euro

Alla ricerca del Gusto. E del giusto prezzo: piatto unico da 11 euro

È il ristorante «Trent8tto» di Livio Ferrari e Valerio Ferro in Zona commerciale a Trento, che ci ha svelato il segreto del rapporto alta qualità/ prezzo basso

image

> 
Stavolta non siamo andati a cercare un ristorante blasonato, cioè un locale notoriamente eccellente per definizione, dove lo chef firma i piatti come se fossero griffe, dove il prezzo è un elemento da non prendere in considerazione.
No, stavolta abbiamo cercato un ristorante che fosse in grado di offrire un pasto eccellente soprattutto in relazione a quello che costa.
Insomma, la variabile prezzo è stata presa in considerazione con lo stesso peso attribuito alla qualità messa in tavola. E al gusto che ne abbiamo ricavato.
 
Beh, forse sembrerà impossibile, ma abbiamo trovato un ristorante a Trento che mette in tavola un piatto unico per 11 euro. Acqua minerale compresa. E, si badi bene, un piatto eccellente.
Il ristorante si chiama «Trent8tto» e si trova in Via Maestri del lavoro a Trento. È il cuore della zona commerciale di Trento, una laterale di Via Maccani.
Per ora il pasto c'è solo a mezzogiorno. Riesce a servire 100 coperti. Aperto tutti i giorni, esclusi i sabati e domeniche. Insomma, è un ristorante di lavoro aperto dallo scorso maggio ed è sempre pieno di gente che esce soddisfatta.
 

 
I piatti unici possono essere più d’uno per consentire la scelta e, ovviamente, il locale ha anche il menù per lo sfizioso che voglia ordinare alla carta. Ma noi siamo andati a verificare proprio quel piatto del giorno unico e superbo da 11 euro.
Una prima sorpresa ci è stata data con degli appetizer che ci siamo trovati in tavola senza averli ordinati. Ma di questo ne parleremo dopo. Ora descriviamo i piatti unici del giorno.
Si poteva scegliere il primo tra i cannelloni con ragù di polletto, tagliatelle con pan croccante e speck, canederli alla trentina.
Nelle foto che proponiamo sopra e sotto, vediamo due piatti unici. Uno contiene il primo di fettuccine, l’altro con i canederli.
Chi scrive questo articolo non poteva non scegliere i canederli. Sia perché i canederli gli piacciono, sia perché è facile esprimere un parere su questo piatto tipico trentino.
 

 
Beh, dobbiamo dire che i canederli hanno superato alla grande la prova del goloso. Equilibrati nei gusti degli ingredienti alla trentina, salame a pasta fina, pane a spaccatina del giorno prima, latte e prezzemolo.
Insomma, col burro e salvia, erano una delizia.
Naturalmente abbiamo gustato anche la pasta di lucanica alla piastra e relativo contorno, ma lo chef non ne avrà male se noi abbiamo un debole per i suoi canderli.
Sicché abbiamo voluto visitare la cucina per verificare che i canederli li facessero effettivamente loro. E li abbiamo trovati appena fatti, in attesa di entrare in pentola. Fantastico.
Li vediamo nella foto che segue.
 

 
Ma un’altra sorpresa l’abbiamo vista in cucina, che conteneva ogni ben di dio.
E qui ci riallacciamo agli appetizer che ci siamo trovati in tavola mentre attendevamo il piatto unico.
I titolari, Livio Ferrari e Valerio Ferro (nella foto sotto il titolo), non hanno solo il ristorante Trent8tto, ma gestiscono anche il servizio di catering, che si chiama Livio Catering. Lavoravano al Ristorante Chiesa e hanno trasferito qui la loro esperienza.
«Le due attività sono complementari, – ci spiega Livio. – La cucina è unica, sia per il ristorante che per il catering, ma le economie di scala nascono proprio dalla gestione ragionata delle due peculiarità di prodotto.
«Qui facciamo cassa giornaliera, lì facciamo produzione eccellente. Se i prezzi bassi ci consentono di fare comunque business, è perché abbiamo unito le due attività.»
 
 
 
«Prima vi siete trovati in tavola degli appetizer, – continua Livio. – Erano buoni? Beh, non li mettiamo mai sul conto. Quando prepariamo un matrimonio non vogliamo mai rischiare di restare sotto le richieste, per cui è inevitabile che l’indomani troviamo delle delizie per i nostri clienti. Ovviamente non li abbiamo tutti giorni, ma li abbiamo spesso.»
Noi alla fine ci siamo fatti anche il dessert. Dovevamo assaggiarlo. Era una mousse al cioccolato con salsa di fragole. Delizioso. Prezzo? Euro 3,5…
 

 
Ristorante Trent8tto e Livio Catering, Via Maestri del Lavoro 27 Trento, 347 3756990.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni